Chi siamo

28770448238_0eae888cf3_k.jpg

STORIA

L'Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d'Italia è stata fondata a Torino il 29 Febbraio 1952, grazie allo spirito di iniziativa di un gruppo di Aviatori, reduci dai cieli della seconda guerra mondiale, per tutelare e tramandare il patrimonio morale, la tradizione di gloria e prestigio dell'Aeronautica Militare tutta, che sempre, in pace ed in guerra, ovunque e comunque, nella sorte amica ed avversa, ha tenuto alto il nome dell'Italia, il nome della nostra Patria.

Trasferitasi successivamente a Roma, sua Sede Nazionale, l'Associazione venne eretta in Ente Morale con D.P.R. n. 575 del 13 Maggio 1955. Oggi ha una consistenza di circa 30.000 iscritti, ripartiti in Sezioni e Nuclei, operanti in tutt'Italia ed all'estero.

FINALITÀ

L'Associazione è un Sodalizio aperto a tutte le Genti dell'Aria, militari e civili, di ogni grado, ruolo, in congedo ed in attività di servizio, simpatizzanti dello sport aeronautico e del progresso del volo, al di fuori e al di sopra di ogni ideologia politica e nel rispetto di ogni concezione religiosa.

 

Con le sue Sezioni e Nuclei sparse in Italia ed all'estero ed i suoi circa 30.000 iscritti, l'Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d'Italia costituisce un organismo di vasta portata per consistenza numerica e capillarità operativa.