A.A.A. - Aviatori d’Italia Sezione di Taranto, iniziativa solidale per due importanti progetti

a cura di Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Sezione di Brindisi


Completamento del “Piazzale Ali Spezzatee valorizzazione dell’Idroscalo Luigi Bologna e di Palazzo Brasini


Si è svolto venerdì 16 settembre presso il Distaccamento Straordinario “Lido Persefone” della Scuola Volontari dell’Aeronautica Militare (SVAM) di Taranto, il 4° torneo di burraco finalizzato ad una raccolta fondi, organizzato dall’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia Sezione di Taranto.


Come dichiarato dal Presidente della Sezione, Col. (r) Giuseppe Trani, “…scopo del torneo è la socializzazione delle persone, l’aggregazione, la voglia di stare insieme e la realizzazione di alcuni progetti solidali”. L’evento è stato anche l’occasione per l'iscrizione alla nostra Associazione da parte di alcuni partecipanti ed acquisire altre numerose promesse di adesione.


Hanno preso parte al torneo 80 partecipanti, oltre ad alcuni amici i quali, pur non giocando, con la loro presenza hanno voluto manifestare solidarietà e partecipazione all’ iniziativa.


Il ricavato sarà interamente destinato a due importanti opere: la valorizzazione dell’allora idroscalo Luigi Bologna e del monumentale “Palazzo Brasini”, fino a pochi anni fa sede del Comando della SVAM (per il quale è stato attivato il relativo Comitato in seno al FAI “I luoghi del cuore”) nonché la realizzazione di un monumento alla memoria dei Caduti del volo tarantini deceduti nella Grande Guerra, il Ten. del Genio Francesco Aprea, il Ten. Giulio Bassi, il Cap. Giovanni Venditi e il Cap. Vincenzo D’Ippolito, tutti decorati al Valor Militare. L’iniziativa ha lo scopo di rinsaldare simbolicamente lo speciale rapporto che lega indissolubilmente l’Aeronautica Militare con la terra ionica.


Il monumento, che avrà al suo interno una semiala di un velivolo F-104 Starfighter donata dall’Aeronautica Militare, sorgerà sul Piazzale “Ali Spezzate” adiacente alla SVAM realizzato dal Comune di Taranto a seguito della delibera n. 288 del 9 novembre 2018, approvata all’unanimità dalla Giunta Comunale, accogliendo di fatto l’istanza presentata dall’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia Sezione di Taranto, affinché la citta intitolasse una pubblica via ai tarantini Caduti del volo nel corso della Grande Guerra.


Questa sera si rinnova l’ormai consolidata collaborazione fra l’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia e quanti partecipano a questo torneo solidale” - ha dichiarato il Colonnello Giuseppe Trani - “il cospicuo numero di partecipanti a questa manifestazione da un lato ribadisce quanto sia saldo il legame fra la Sezione di Taranto dell’AAA - Aviatori d’Italia e il tessuto sociale tarantino e dei comuni limitrofi, dall’altro ci ha permesso di raccogliere un contributo che sarà destinato al completamento di due progetti importanti come il completamento del “Piazzale Ali Spezzatee la valorizzazione dell’Idroscalo Luigi Bologna e di Palazzo Brasini”.


Al termine del torneo è stato infine rivolto un sentito ringraziamento al comandante della SVAM Colonnello Claudio Castellano, al comandante del Distaccamento Straordinario “Lido Persefone” Primo Luogotenente Angelo Caputo ed al suo Staff, oltre che alla ditta concessionaria dei servizi che si è impegnata per assicurare il gratificante successo dell’evento.




97 visualizzazioni0 commenti