top of page

A.A.A. - Aviatori d’Italia Sezione di Caserta, cerimonia al Sacrario dei Caduti dell’Aeronautica

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


Nell’atmosfera mesta e raccolta del suggestivo Sacrario dei Caduti dell’Aeronautica a Caserta, lo scorso 24 novembre si è svolta una commovente cerimonia per l’integrazione dei nomi del Ten. Col. Luigi Lorenzetti e del Ten. Bonaventura Natale sulla lapide marmorea testimoniale affissa all’interno del Sacrario. Due Ufficiali Piloti che hanno perso la vita nell’adempimento del dovere, al servizio dell’Aeronautica Militare e del Paese.


La funzione è stata celebrata dal Cappellano Militare Don Emilio Di Muccio e presieduta dal Comandante della Scuola Specialisti A.M. di Caserta, Colonnello Francesco Sassara. Toccanti sono state le parole del Celebrante e del Comandante della Scuola Specialisti, che hanno efficacemente richiamato, rispettivamente, i valori spirituali che hanno segnato la vita dei militari immolatisi e quelli etici e morali che, con il loro esempio, hanno trasmesso alle generazioni successive. Il Sacrario, geloso e muto custode di questi valori, ne racchiude la memoria e induce a meditarne le gesta non solo da parte di tutti gli appartenenti all’Arma Azzurra; ma anche di quanti religiosamente lo visitano e devotamente elevano al cielo la loro preghiera.


Al significativo evento ha partecipato la Signora Lorenzetti, vedova del compianto Luigi Lorenzetti, del quale ricorreva il 30° anniversario della scomparsa, il delegato del Sindaco di Caserta e il Sindaco Renzo Giuseppe Lillo del Comune di Casapulla, Comune che conserva le spoglie del giovane Tenente Bonventura Natale, eroe della Seconda Guerra Mondiale.


Folta la schiera delle rappresentanze dell’Istituto di Formazione dell’Aeronautica Militare di Caserta, dei Soci dell’A.A.A. - Aviatori d’Italia Sezione di Caserta, dell’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Mutilati dell'Aeronautica (ANFCMA) e di altre Associazioni Combattentistiche e d’Arma.



355 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page