top of page

A.A.A. - Aviatori d’Italia Sezione Manfredonia alla RE MANFREDI RUN per i 100 anni dell’A.M.

a cura del Primo Luogotenente (ca) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia – Basilicata


Si è conclusa nella tarda mattina di oggi domenica 17 settembre, con l’arrivo presso il Porto turistico Marina del Gargano di Manfredonia (FG), la 6^ edizione della gara podistica “RE MANFREDI RUN”.


L’evento, inserito tra quelli organizzati dall’Aeronautica Militare nel corso del 2023 per festeggiare i suoi primi 100 anni e approvato dalla FIDAL, è stato organizzato dal 32° Stormo di Amendola (FG), in collaborazione con l'Associazione A.S.D. CORRE di Manfredonia, con il patrocinio della Regione Puglia e il Comune di Manfredonia.


Alla realizzazione della splendida manifestazione, che ha visto la partecipazione di 1000 atleti, hanno collaborato fattivamente anche le Socie e i Soci della Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia di Manfredonia, presenti lungo tutto il tragitto della gara per la gestione dei punti di rifornimento.


La gara prevedeva due tipi di prove, ovvero una corsa di dieci chilometri agonistica e una corsa di dieci chilometri non competitiva, oltre ad una gara di cinque chilometri, denominata per l’occasione “Run del Centenario A.M.


Tra i podisti della “Run del Centenario A.M.”, anche il Sindaco di Manfredonia Ing. Gianni Rotice e il Comandante del 32° Stormo di Amendola, Col. Pilota Antonio Vivolo, che in rispetto dell’evento luttuoso occorso ieri nelle immediate vicinanze dell’aeroporto di Torino Caselle, che ha visto coinvolto un velivolo MB-339 della Pattuglia Acrobatica Nazionale - Frecce Tricolori, non hanno preso parte alla cerimonia di premiazione.


Le quote di partecipazione della gara “Run del Centenario AM” saranno devolute all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) nell’ambito dell’iniziativa benefica “Un dono dal cielo per AIRC”, promossa dall’Aeronautica Militare in collaborazione con l’Associazione Arma Aeronautica, che accompagnerà per tutto il 2023 le iniziative legate alle celebrazioni per il Centenario della Forza Armata. L’iniziativa benefica intende raccogliere donazioni volontarie che andranno a finanziare la fornitura di apparecchiature altamente tecnologiche e di ultima generazione per IFOM, l’Istituto di Oncologia Molecolare di AIRC.


Al termine della gara, in segno di riconoscimento, gli organizzatori hanno voluto donare una targa ricordo alla Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Manfredonia, ritirata dal Presidente Generale di Brigata Aerea (c) Antonio Gentile.


La Sezione di Manfredonia era inoltre presente con un gazebo dove è stato esposto materiale aeronautico, materiale associativo, riviste, e materiale di propaganda dell’Aeronautica Militare e dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia.



299 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page