top of page

AAA-Aviatori d’Italia Casale Monferrato, presentato libro in Sala Consiliare del Palazzo Municipale

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


“L’Aeronautica Militare a Casale e nel Monferrato - I 100 anni dell’Arma Azzurra raccontati attraverso la storia dei suoi piloti e dell’Aeroporto di Casale”


Lo scorso 24 novembre, nella prestigiosa Sala Consiliare del Palazzo Municipale, alla presenza di un nutrito pubblico composto anche dai familiari di alcuni dei protagonisti, si è svolta la presentazione del libro “L’Aeronautica Militare a Casale e nel Monferrato - I 100 anni dell’Arma Azzurra raccontati attraverso la storia dei suoi piloti e dell’Aeroporto di Casale”, fortemente voluto dalla locale Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia nell’anno in cui l’Aeronautica Militare celebra il Centenario della sua costituzione.


L’iniziativa, coordinata dal Vice Presidente Vicario Attilio Ricaldone - che ha anche moderato la presentazione del libro -, come ha dichiarato nel suo intervento il Presidente della Sezione 1° Cap. (c) Flavio D’Andria, “caratterizza l’azione che la nostra Sezione da sempre svolge in forte simbiosi con il territorio nel quale viviamo ed operiamo”. Presentando gli Autori Giorgio Costa, Mario Barbano e Giancarlo Panelli, ai quali si aggiunge il giornalista Aldo Timossi, il Presidente D’Andria ha poi voluto sottolineare il fatto che i primi tre “pur non avendo fatto servizio nell’Arma Azzurra, sono Soci Aggregati, ma non per questo marginali nella vita della nostra Sezione”.


Di alto profilo la prefazione che il Presidente Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d'Italia, Gen.S.A. (c) Giulio Mainini, ha voluto rilasciare dopo aver preso visione dei contenuti di questa pubblicazione: “Con metodo e piglio storiografico i curatori di queste pagine hanno saputo magicamente armonizzare storie di uomini e aeroplani, raccontando episodi e aneddoti grazie alle fonti disponibili e, in qualche caso, addirittura attingendo dalla testimonianza diretta degli stessi protagonisti. Il risultato è straordinario. È come compiere un viaggio nel tempo, attraverso il quale il lettore potrà rivivere le gesta di aviatori divenuti, per scelta o per passione, testimoni di valori e ideali attraverso le imprese compiute e le attività svolte in questi ultimi cent’anni, contribuendo così a rendere grande la nostra Forza Armata e il nostro Paese”.


Molti gli apprezzamenti espressi dalle autorità presenti allo splendido evento.


Il Sindaco di Casale Monferrato, Federico Riboldi: “ricordare significa trasmettere, parlarne, incuriosirsi, scrivere su pagine di carta questa storia. Per farlo ci vuole capacità, passione, voglia di ricercare e competenza. Pubblicazione di grandissimo interesse”.


L’On. Vincenzo Amich, deputato eletto nel nostro territorio: “definisco questo libro una pietra miliare per la nostra Città. L’Associazione Arma Aeronautica di Casale è viva, presente, nella quotidianità. Fa la differenza. Apprezzo l’Arma Azzurra: più di tutte le altre riesce a mettere insieme innovazione tecnologica, tradizioni e valori”.


Il Vice Sindaco Emanuele Capra: “confesso di tradire una certa emozione! La mia veste è duplice: istituzionale da una parte e, dall’altra, è personale perché una delle persone trattate nel libro era il mio bisnonno. Conservo nella mia educazione e nelle mie tradizioni familiari tanti di quei valori, la disciplina legata a quel mondo militare da cui lui proveniva”.


Il Ten. Col. Alberto Di Carlo, Capo Ufficio Comando dell’Aeroporto di Cameri: porto i saluti del Comandante Col. Alessandro Pavesi trattenuto in sede da impegni istituzionali. Posso testimoniare che le Sezioni dell’Associazione Arma Aeronautica presenti sul territorio sono molto attive con eventi e iniziative che coinvolgono la Forza Armata, con un entusiasmo particolare. Aiutano a diffondere la cultura aeronautica e a trasmettere i valori e gli ideali di cui erano portatori i personaggi descritti sul libro e a cui dobbiamo ispirarci”.


Il Gen. Sq. (r) Giuseppe Li Causi, Presidente regionale A.A.A. - Aviatori d'Italia Piemonte e Valle d’Aosta: “porto i saluti del Presidente Nazionale - piemontese ed in particolare novarese di origine - che avrebbe fortemente voluto essere presente ma purtroppo impossibilitato a partecipare per un impegno a Roma. Nell’anno del Centenario dell’Aeronautica Militare la Sezione di Casale Monferrato ha voluto distinguersi con la realizzazione del volume che oggi viene presentato. Si parte dai primi aerei con le ali telate per arrivare al mitico F-104 pilotato anche dal Col. Luigi Piccolo presente a questa cerimonia e uno dei cinque piloti che in assoluto hanno superato le tremila ore di volo su questo velivolo.


E, infine, Carlo Gavotto, Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Mix: dopo aver ringraziato il Vice Presidente A.A.A. – Aviatori d’Italia di Casale Monferrato, Attilio Ricaldone, per l’amicizia da sempre corrisposta con lui e con la sua famiglia ha dichiarato: “Abbiamo voluto contribuire a questo progetto e anche a quelli che verranno in futuro perché ci sentiamo sempre vicini alle Forze dell’Ordine, all’Aeronautica Militare, ai Carabinieri ed altri”.


La presentazione si è poi conclusa con una illustrazione da parte degli autori dei personaggi e delle vicende descritte nella pubblicazione con la proiezione su grande schermo delle immagini che la corredano.


La Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Casale Monferrato ringrazia sentitamente il Comune di Casale Monferrato, il Gruppo Mix Carwashing Technoloy+System e l’Aeroclub Casalese per il loro patrocinio che ha permesso la realizzazione del libro.


Vi invitiamo a visitare il link che riportiamo di seguito per approfondire gli interessanti contenuti del libro e visualizzare il video dell’evento:


Ringraziamo il Presidente della Sezione di Casale Monferrato, 1° Capitano (c) Flavio D’Andria, per aver condiviso questo splendido evento con il Team Comunicazione della Presidenza Nazionale A.A.A. – Aviatori d’Italia.



69 visualizzazioni0 commenti
bottom of page