top of page

AAA-Aviatori d’Italia con il Presidente Nazionale a Galatina per la consegna dei brevetti di pilota

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


Martedì 5 settembre il Presidente Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, Generale di Squadra Aerea (c) Giulio Mainini, ha partecipato alla cerimonia di Galatina (LE), organizzata dall’Aeronautica Militare in collaborazione con la locale Amministrazione comunale, dove sono stati consegnati i brevetti di pilota a 49 frequentatori che hanno concluso il corso di pilotaggio presso le Scuole di Volo dell’Arma Azzurra.


Alla cerimonia hanno preso parte il Ministro della Difesa, Guido Crosetto, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, autorità regionali e cittadine, insieme ai familiari dei giovani piloti brevettati e a tanti cittadini che hanno affollato Piazza Dante Alighieri.


Nell’ambito dello splendido evento, il Ministro della Difesa, accompagnato dal Presidente Nazionale Giulio Mainini e dal Presidente regionale A.A.A. - Aviatori d’Italia Puglia e Basilicata, Colonnello (r) Michele Bettuelli, ha gentilmente firmato l’Albo d’Onore della Sezione A.A.A. - Aviatori d’Italia di Galatina, in presenza del Presidente Luogotenente in congedo Saverio Mengoli.


La significativa cerimonia di consegna dei brevetti e delle aquile di pilota, è stata sugellata con il sorvolo di una formazione di quattro velivoli addestratori MB-339. Nell’occasione, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica ha evidenziato l’importanza dello “spirito di condivisione e di collaborazione tra istituzioni” e, rivolgendosi ai giovani brevettati, li ha esortati a non dimenticare mai “l’importanza dell’operare con unità di intenti, con la voglia di lavorare insieme”. Il Ministro Crosetto nel suo intervento ha voluto, invece, sottolineare la responsabilità assunta da questi giovani piloti “…avete scelto di servire il Paese, in divisa e volando. È una grande responsabilità, perché dietro ad ogni divisa c’è lo Stato, di cui siete un pezzo pregiato”.


A conclusione della cerimonia si è tenuto un concerto della Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea di Bari aperto alla cittadinanza. Nell’anno del Centenario dell’Aeronautica Militare, l’evento ha voluto rimarcare e rinsaldare il legame tra la città di Galatina e l’Arma Azzurra che sul territorio esprime una realtà di eccellenza a livello nazionale ed internazionale nel campo della formazione al volo militare.



256 visualizzazioni0 commenti
bottom of page