top of page

AAA – Aviatori d’Italia di Monteroni di Lecce, Premio studio “In volo verso il Futuro”

a cura del Primo Luogotenente (a) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata


La cerimonia di premiazione si è svolta nel corso del Concerto di Natale tenuto dalla Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea di Bari.


Nell’ambito delle celebrazioni in occasione dei 100 anni della costituzione dell’Aeronautica Militare, martedì 20 dicembre, presso la suggestiva location del Palazzo Baronale Lopez y Royo di Monteroni di Lecce (LE), organizzato dall’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia Sezione di Monteroni di Lecce intitolata al “Capitano R.O. Antonio Colonna - Aviere Scelto Luigi Madaro”, si è tenuto il concerto della Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare / 3^ Regione Aerea di Bari, diretta dal Maestro Primo Luogotenente Nicola Cotugno.


L’evento, presentato dalla Signora Mariarita De Rinaldis - Socia della Sezione monteronese - ha visto la presenza del Sindaco di Monteroni, Dott.ssa Mariolina Pizzuto, dell’Assessore alla Cultura e turismo, Spettacolo, Sport ed Associazionismo, Ramona Visconti e della Presidente del Consiglio Comunale, Sandra Manca, oltre ad un numeroso pubblico che ha partecipato al concerto con trasporto ed entusiasmo.


Per l’Aeronautica Militare erano presenti il Comandante del 61° Stormo Col. Vito Conserva in rappresentanza del Generale di Squadra Aerea Silvano Frigerio, Comandante delle Scuole A.M. / 3ª Regione Aerea di Bari ed il Direttore del 10° Reparto Manutenzione Velivoli Col. Fabio Cerase, provenienti dalla vicina Base Aerea di Galatina. Ad accoglierli il Col. (r) Michele Bettuelli, Presidente regionale Puglia e Basilicata dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia e il Col. (r) Donato De Rinaldis, Presidente della locale Sezione.

Il Sindaco di Monteroni e l’Assessore Visconti nel corso del loro intervento, hanno espresso il piacere di ospitare la Fanfara del Comando Scuole dell’A.M. / 3^ Regione Aerea, rivolgendo un apprezzamento particolare al Col. Conserva ed al Col. Cerase per la loro presenza, ringraziando il Col. De Rinaldis ed i Soci della Sezione che hanno contribuito con il loro impegno al grande successo del premio “In volo verso il Futuro” e della serata, evidenziando altresì, come l’amministrazione comunale della cittadina ha da tempo instaurato proficui rapporti di collaborazione con la locale Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia.


Il Col. Conserva, a sua volta, porgendo i saluti del Gen. Frigerio - impossibilitato a presenziare all’evento - all’amministrazione comunale ed all’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia, ha invitato i presenti ad ascoltare con molta attenzione l’esibizione della Fanfara diretta dal Maestro Cotugno. Al termine del suo intervento, a nome del personale dell’Aeronautica Militare, ha formulato i migliori auguri per un felice Natale ed un sereno duemilaventitre a tutti i presenti.


Nel corso della serata, con una semplice e sentita cerimonia, sono stati premiati i vincitori del Premio Studio “In volo verso il Futuro”, indetto nello scorso mese di ottobre dalla Sezione di Monteroni con il patrocinio della Provincia di Lecce e del Comune di Monteroni, in occasione del centenario della costituzione dell’Aeronautica Militare.


L’iniziativa culturale, destinata agli studenti delle classi 4^ e 5^ della Scuola Primaria ed alle classi della Scuola Secondaria di 1° Grado di Monteroni, si proponeva di promuovere la riflessione tra gli studenti sulla “Realtà Aeronautica” ed alle finalità istituzionali delle “Forze Armate”, attraverso l’invio di composizione scritte, artistiche o prodotti multimediali.


La Commissione, composta dai docenti degli Istituti Scolastici nominati dai rispettivi Dirigenti, ha assegnato i premi a Miriam Belligiano, Mariaurora Pucci, Simone Affinito e Quarta Caterina dell’Istituto Comprensivo 1° Polo "S. Colonna". Per l’Istituto Comprensivo 2° Polo “Vittorio Bodini” hanno ricevuto il premio, Emma Affinito, Carol Spedicato, Camilla Procopio e Filippo Mercante.


A consegnare i premi agli alunni, il Col. Vito Conserva, il Col. Cerase, il Col. Bettuelli, la Dott.ssa Pizzuto, l’Assessore Visconti e la Presidente Manca.


La Marcia d’Ordinanza dell’Aeronautica Militare ha dato il via al concerto della Fanfara. L’esibizione, magistralmente diretta dal Maestro Primo Luogotenente Nicola Cotugno, oltre a fornire al pubblico presente un momento di cultura e di condivisione, è stata l’occasione per promuovere e sostenere il forte legame tra l’Arma Azzurra, il territorio e l’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, attraverso un programma che ha emozionato e coinvolto tutto il pubblico intervenuto. La scaletta del concerto ha spaziato dai brani che ricordano la tradizione natalizia, in vista dell’imminente Santo Natale, all’omaggio al maestro Morricone, passando a brani accattivanti e coinvolgenti quali Poeta e Contadinoouverture, Saxpack sax, solista: 1° Av Capo M° D’Elia Giorgio, Cantus, corno solista: 1° Av. M° Degennaro Raffaele e Samba alla Turca.


Molto suggestivo è stato il momento finale nel quale è stato eseguito l’Inno di Mameli dove, alle note della Fanfara, si sono aggiunte le voci del pubblico presente.


Con riferimento agli oltre 200 progetti pervenuti, il Colonnello (r) Edoardo De Rinaldis, Presidente della Sezione monteronese ha evidenziato: “il premio ha riscosso un grande successo e ha visto una partecipazione numerosa, al di sopra di ogni aspettativa, che ha reso evidente un forte interesse da parte degli studenti con lavori di qualità e creatività che hanno consentito di comprendere la percezione tra i ragazzi di oggi dell’Aeronautica Militare”.


Viva soddisfazione è stata espressa anche da parte dei dirigenti scolastici e dei professori, non solo per il fruttuoso dialogo civico e formativo instaurato tra le Istituzioni presenti sul territorio, ma anche per l’opportunità che i ragazzi hanno avuto per conoscere meglio l’Aeronautica Militare.


L’amministrazione comunale e la Sezione di Monteroni hanno inteso onorare l’Aeronautica Militare, che si accinge a superare il prestigioso traguardo dei suoi 100 anni, denominando il premio con lo slogan che accompagna il logo del centenario “In Volo Verso il Futuro”.

In volo verso il Futuro, è un messaggio forte indirizzato ai nostri ragazzi, un invito a lasciarsi affascinare dalla straordinaria sfida di costruire il proprio, unico e irrepetibile, destino” - ha dichiarato l’Assessore Visconti - così come l’Aeronautica Militare è proiettata dinamicamente verso l’avvenire e le sfide che l’attendono.



116 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


bottom of page