top of page

AAA -Aviatori d’Italia di Oria nell’organizzazione del Raduno del Vespa Club della città brindisina

a cura di Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia della Sezione di Brindisi


Il Presidente del Club Vespa di Oria, Dott. Attilio Pastore, per dare enfasi al connubio Vespa - Aeronautica ha voluto fortemente avvalersi per l’organizzazione del concerto della Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea di Bari, della collaborazione della Sezione AAA – Aviatori d’Italia di Oria, in considerazione che l’idea della Vespa nasce dalla conversione di progetti meccanici destinati all’Aeronautica Militare, dall’intuizione dell’Ingegner Corradino D’Ascanio che è stato, oltre che il “papà” della Vespa, anche “l’inventore” del primo prototipo di elicottero moderno, conservato presso il Museo Storico dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle (Roma).


La Fanfara si è esibita sabato 9 luglio nella suggestiva cornice di Piazza Lorch, a coronamento del 10° anniversario della costituzione del Vespa Club di Oria, nell’ambito del Raduno nazionale dei Vespa Club che si sta svolgendo nella città di messapica nei giorni 9 e 10 luglio.


La Marcia d’Ordinanza dell’Aeronautica Militare ha dato il via al concerto della Fanfara che, diretta dal Maestro Primo Luogotenente Nicola Cotugno, ha proposto un itinerario musicale variegato partendo da Jacob de Haan a Ennio Morricone, da Luis Bacalov a Nino Rota, dai Beatles a Modugno per chiudere con Jorge Ben e Astor Piazzolla.


Molto toccante è stato il momento finale in cui è stato eseguito l’Inno di Mameli, dove, alle note della Fanfara, si sono aggiunte le voci del pubblico presente.


Al termine del concerto il Sindaco di Oria, Dott.ssa Maria Lucia Carone ha donato alla Fanfara una targa ricordo, mentre il Vespa Club di Oria ha donato una preziosa opera d’arte della pittrice Simona Delle Grottaglie.


L’evento, presentato dal giornalista Dott. Vincenzo Sparviero ha visto la presenza del Prefetto di Brindisi, Dott.ssa Carolina Bellantoni e delle autorità civili e militari della provincia di Brindisi oltre alla partecipazione di un numeroso pubblico.


Con il proprio Labaro erano inoltre presenti le rappresentanze delle Sezioni dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia di Oria e di Francavilla Fontana.


A margine della manifestazione il Dott. Attilio Pastore, Presidente del Club Vespa di Oria, ha ringraziato la Sezione AAA – Aviatori d'Italia di Oria, dichiarando “siete stati gli artefici di questa indimenticabile serata. Grazie a nome mio personale e del Vespa Club di Oria per quello che avete fatto”.



(Foto per gentile concessione di Debora Mele PH)




281 visualizzazioni0 commenti
bottom of page