top of page

AAA – Aviatori d’Italia di Taranto convegno “Chi sei… Dove sono?", campagna di prevenzione Alzheimer

a cura del Primo Luogotenente (c) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata


Dopo l’incontro dal titolo “Recenti scoperte, tutela e valorizzazione delle faune preistoriche” del 24 gennaio 2023, della presentazione dei libri dal titolo “Ai confini del cuore” del 6 ottobre 2022 e “L’Offesa” del 9 settembre 2022 e in attesa delle celebrazioni del Centenario della costituzione dell’Aeronautica Militare del prossimo 28 marzo 2023, proseguono le iniziative messe in campo dalla Sezione di Taranto dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, intitolata al “Ten. Pil. M.O.V.M. Francesco Rizzitelli”.


Martedì 14 marzo, infatti, presso la Sezione ionica si è svolto l’incontro dal titolo "Chi sei… Dove sono?", campagna di prevenzione contro l’Alzheimer, che oltre a fornire ai presenti, un’importante occasione di approfondimento sulla prevenzione della malattia, ha avuto anche lo scopo di acquisire nuove adesioni alla nostra Associazione.


L’Incontro, moderato dal Prof. Eugenio Casavola, socio della Sezione, geologo e docente ordinario di Fisica in pensione, è stato aperto dai saluti del Col. (c) Giuseppe Trani, Presidente della locale Sezione. Nel porgere il proprio saluto agli intervenuti, il Col. Trani, ha ringraziato gli ospiti presenti, evidenziando come la loro presenza sia la prova del forte legame all’Aeronautica Militare e all’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia. Nella circostanza il Presidente della Sezione ha voluto sottolineare anche la “mission” del Sodalizio, che si propone di portare all’esterno i valori dell’Aeronautica Militare.


Attraverso l’uso di diapositive e le relazioni a cura di Vincenzo Caldarulo - Segretario dell’Associazione Alzheimer Salute Architettura -, del Dott. Domenico Casciano - Pensionato, già Dirigente Psicologo ASL TA -, della Dott.ssa Dora Chiloiro - Dirigente Servizio di Psicologia Clinica ASL Taranto -, della Dott.ssa Cristina Di Dio e della Dott.ssa Federica Polito - Psicologhe-Psicoterapeute -, è stato portato all’attenzione dei presenti, l’importanza di scoprire precocemente i segnali di allarme e prendere decisioni sul proseguo del trattamento, pianificare in anticipo il percorso terapeutico e la possibilità di accedere prima del tempo ai sistemi di supporto e risorse sanitarie presenti sul territorio.


La platea intervenuta, si è rivelata estremamente attenta alla tematica trattata, stante l’attualità dell’argomento, ponendo al termine degli interventi, numerose ed interessanti domande, alle quali i relatori hanno risposto con professionalità in maniera chiara ed esaustiva.


La prevenzione è lo strumento per riconoscere in anticipo l’Alzheimer, la forma più comune di demenza senile, che colpisce la memoria e le funzioni cognitive, che si ripercuote sulla capacità di parlare e di pensare, che oggi colpisce il 5% degli over 65enni, con mezzo milione di ammalati in Italia. Per fare questo è necessario sottoporsi ad una valutazione cognitiva semplice attraverso il Tim Test, che ha lo scopo di verificare le funzioni cognitive dell’individuo.


I Soci della Sezione, per un numero di 10 pazienti alla volta il martedì pomeriggio, dalle 16:30 alle 18:30, ed il mercoledì mattina, dalle 09:00 alle 11:00 si sottoporranno al test di verifica presso la Sede del Sodalizio.


Associazione Alzheimer Salute Architettura nasce dall'incontro di professionisti di varie competenze e di comuni cittadini, uniti dalla volontà di promuovere una comunità aperta e solidale con le persone con demenza. La missione è quella di valorizzare relazioni sociali, legami affettivi, autodeterminazione e ambienti di vita per sostenere le famiglie e le comunità di prossimità nel sostegno alle persone con demenza.




160 visualizzazioni0 commenti
bottom of page