top of page

AAA-Aviatori d’Italia Puglia e Basilicata continuano gli incontri per promuovere i Concorsi in A.M.

a cura del Primo Luogotenente (ca) Michele Candeloro, Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia – Basilicata


Su richiesta del Dirigente scolastico Dott. Prof. Francesco Urso, lo scorso mercoledì 17 aprile, a Taranto, presso l'Aula Magna “Aldo Moro” del Liceo “Archita”, grazie alla collaborazione della Prof.ssa Maria Lucia Di Maggio, si è svolta una conferenza di orientamento rivolta agli studenti, tenuta dal Presidente della Sezione di Taranto dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, Colonnello (ca) Giuseppe Trani, che ha anche l'incarico di Relatore per queste attività nell'ambito della provincia tarantina.


Scopo dell’incontro, fornire agli studenti una valida divulgazione della “Cultura Aeronautica” e dei percorsi professionali post diploma, nonché delle tradizioni, dei valori e delle capacità dell’Aeronautica Militare. In tale ambito, la Presidenza Regionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, con le sue strutture centrali e periferiche, sin dallo scorso anno, ha intrapreso svariate attività di collaborazione con numerosi Istituti scolastici che si sono protratte nel tempo in modo encomiabile e che stanno permettendo a centinaia di studenti di aprire una finestra sul mondo del lavoro in “Azzurro”.


All’incontro ha partecipato anche il Colonnello in congedo Carlo Tacconelli, Socio della locale Sezione ed il Primo Luogotenente (ca) Michele Candeloro, Segretario della Presidenza regionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia di Puglia e Basilicata.


Con l’ausilio di un briefing predisposto dallo Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, il relatore ha dapprima illustrato il compito primario della Forza Armata, la “Difesa Aerea” e, successivamente, si è soffermato sugli altri compiti principali dell’Aeronautica Militare, quali la “Ricerca e Soccorso”, il “Trasporto Sanitario e Umanitario”, lo “Spazio” e il “Cyberspazio”, catturando l’attenzione dei giovani, grazie anche alla proiezione di interessanti video ed immagini emozionali.


Dopo aver illustrato quante e quali professionalità sono coinvolte nel lavoro quotidiano dell’Aeronautica Militare, il Col. Trani, il Col. Taccaroni ed il Primo Luogotenente Candeloro, hanno descritto i diversi percorsi per l’ingresso nella Forza Armata: l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli (NA), la Scuola Marescialli di Viterbo e la Scuola Volontari dell’Aeronautica Militare di Taranto. In particolare, è stata focalizzata l’attenzione sul prossimo concorso per l’ammissione di 300 unità ai Corsi Normali per Allievi Marescialli, presso la Scuola Marescialli di Viterbo, bandito dalla Forza Armata e che scadrà il prossimo 4 maggio.

Durante l’incontro, gli studenti hanno posto numerosi quesiti, ai quali sono stati forniti tutti i chiarimenti richiesti.


Nell’occasione, sono stati promossi i valori e le tradizioni che animano l’operato dell’A.A.A. - Aviatori d’Italia, che da sempre opera al fianco dell’Aeronautica Militare.


Al termine della conferenza, la Prof.ssa Di Maggio e gli studenti hanno manifestato grande entusiasmo ed apprezzamento per l’attività svolta, rivolgendo un caloroso saluto ai Relatori.

 

Guida al Concorso



108 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page