top of page

FORUM 117: i Pionieri di ieri, le attivita’ di oggi, il volo di domani

Aggiornamento: 21 dic 2022

a cura del Team Comunicazione della Presidenza Nazionale

A.A.A. - Aviatori d’Italia


Torna “FORUM degli Aviatori”, bollettino aperiodico di informazione dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d'Italia, Sezione di Fidenza. In questa edizione sono raccontate storie di ieri, oggi e domani, tutte collegate al mondo del volo e dell’aerospazio, in un percorso che intreccia la vita di Gabriella Angelini, il viaggio di Artemis 1, il progetto “Tempest” e tanto altro.


Leggi il nr.117 di Forum degli Aviatori



Il primo articolo di Danila Cavalieri riguarda un’aviatrice italiana e pioniere del volo della prima metà del XX secolo: Gabriella “Gaby” Angelini viene raccontata attraverso le sue gesta (la dura sconfitta nel Giro di Lombardia, la navigazione dell’Europa nel suo Ba. 15 per citarne alcune) e le testimonianze tratte dal suo diario e dalle ultime lettere prima della prematura scomparsa, ammirandone la passione per il volo e la sua irrefrenabile voglia di spingersi oltre, in un periodo storico non molto lontano dal nostro. Una storia che ha dell’affascinante e che potrebbe benissimo ispirare ragazzi e ragazze di tutto il mondo nel perseguire i loro obiettivi e ottenere successi.


Spostiamoci in nord Italia, precisamente a Calcinate del Pesce, località del Lago di Varese, dove risiede l’Aero Club “Adele Orsi”. Il prestigioso club volovelistico (nonché scuola di campioni) offre voli mozzafiato su incredibili paesaggi, riuscendo a fondere l’uomo con la macchina e l’ambiente. Viene raccontata la lunga storia del campo, legata da passione, studio, amore, guerra, controversie e successi, una storia che conta più di 300.000 decolli e atterraggi in un territorio stupendo che rende il Volo a Vela un’esperienza metodica e al tempo stesso bellissima. Carlo Martegani racconta con passione questo gioiello italiano.


Anche quest’anno è arrivato il Natale e con esso la frenesia, la gioia, il ricordo. Emilio Medioli esprime i suoi pensieri riguardo una delle vicende più interessanti della Grande Guerra: il 24 dicembre 1914 due eserciti con “la divisa di un altro colore” abbandonano le ostilità per unirsi con canti e piccoli doni ai festeggiamenti. È un barlume di pace in anni di guerra.


Questa è solo una piccola parte di ciò che viene raccontato nel FORUM 117: è impossibile non parlare del progetto per un caccia di sesta generazione, il “Tempest”, frutto di un accordo tra Italia, Regno Unito e Giappone, dell’innovazione inaugurata con la prima torre di controllo da remoto o del ritorno di Orion, veicolo spaziale lanciato tramite la missione Artemis 1 lo scorso novembre.


Per non dilungarci troppo vi consigliamo la lettura di questo interessantissimo bollettino che, tramite le parole e lo sguardo di esperti e appassionati, ripercorre con una semplice ma al tempo stesso approfondita stesura di periodi storici collegati al presente e al futuro da uno dei più grandi traguardi dell’umanità, il volo, promuovendo attività, narrando gli eventi storici dell’Aeronautica e le ricorrenze nazionali.


Buone Feste e buona lettura!



74 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page