top of page

Il Presidente Nazionale apre i lavori dell’Assemblea annuale delle Sezioni della Puglia e Basilicata


Si è tenuto il 31 marzo e il 1° aprile presso l’aeroporto militare di Galatina, sede del 61° Stormo, un incontro tra i presidenti delle Sezioni e dei Nuclei dell’Associazione Arma Aeronautica di Puglia e Basilicata. L’attività è stata organizzata dal presidente regionale, Colonnello Michele Bettuelli, nell’ambito del programma generale delle manifestazioni e visite di aggiornamento per l’anno 2022.

Ha aperto i lavori dell’assemblea, il Presidente Nazionale dell’A.A.A., Generale S.A. (c) Giulio Mainini, che ha rivolto in videoconferenza gli auguri di buon lavoro a quanti sono intervenuti.

Dopo i saluti di rito, i presenti hanno assistito ad un briefing sulle attività svolte dal 61° Stormo e dal 10° Reparto Manutenzione Velivoli (RMV) tenuti rispettivamente dal Comandante del 61° Stormo, Colonnello Filippo Nannelli e dal Colonnello Fabio Cerase, Direttore del 10° RMV.

Successivamente gli ospiti hanno effettuato una visita della Base.

Particolare interesse ha suscitato il Ground Based Training System (GBTS), la palazzina presso la quale sono installate le componenti ground del sistema integrato legato al T-346A, il nuovo trainer dell’A.M. Qui un istruttore di volo del 212° Gruppo Volo, ha illustrato il settore di simulazione attraverso il quale i neo brevettati piloti militari acquisiscono tutte le competenze e le capacità tattiche necessarie per volare con il 346: l’SBT (Simulation Based Training), il PTT (Partial Task Trainer), fino all’FMS (Full Mission Simulator), un simulatore in grado di connettersi al network dei velivoli reali e “volare” insieme a loro grazie al sistema Live, Virtual and Constructive (LVC). La visita è quindi proseguita presso il Gruppo Efficienza Aeromobili (GEA) dove è stato possibile ammirare da vicino l’innovativo velivolo addestratore e presso la Sala Radar.

Tanti i temi affrontati nel corso dell’assemblea tra i quali, le prossime elezioni dei membri il Consiglio Direttivo Nazionale, del Collegio Nazionale dei Revisori dei Conti e del Collegio Nazionale dei Probi Viri, che si terrà nel corso dell’Assemblea Nazionale dei Soci del 25 giugno 2022, la partecipazione al XXI Raduno Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia che si svolgerà ad Alghero dal 20 al 22 maggio 2022 e il programma generale delle visite e manifestazioni per l’anno in corso.


Il Generale Michele Mascia nella due giorni ha trattato argomenti relativi alle problematiche pensionistiche e sugli aggiornamenti fiscali ed amministrativi per l’anno 2022.


Nel corso della mattinata del 1° aprile, il Colonnello Nannelli, il Colonnello Cerase, il Colonnello Bettuelli e il Generale Mascia, hanno deposto una corona d’alloro sul monumento ai caduti della Forza Armata, in ricordo di coloro che hanno servito la Patria fino all’estremo sacrificio. Momento solenne sottolineato dalle note del silenzio.

L’assemblea si è conclusa con il tradizionale scambio di doni durante il quale il Colonnello Bettuelli ha rivolto un caloroso ringraziamento all’A.M. che ha autorizzato lo svolgimento dell’assemblea presso il 61° Stormo e al Colonnello Nannelli per l’eccellente ospitalità e supporto ricevuto per la perfetta riuscita dell’evento.

Il Colonnello Nannelli, a sua volta, ha evidenziato come questa occasione vede un’ideale unità di intenti e di obiettivi tra il personale in servizio e quello in quiescenza, “siete la testimonianza dei vincoli che ci legano e del comune lavoro nell’affermare i valori, la tradizione e la missione dell’Aeronautica Militare”.

Il tradizionale incontro, oltre a rinsaldare i vincoli di attaccamento alla Forza Armata, ha rappresentato un’occasione di confronto e di dibattito tra quanti svolgono un ruolo di primo piano all’interno del sodalizio che riunisce i militari in congedo e in servizio dell’Arma Azzurra.


L’aeroporto militare di Galatina (Lecce) è sede del 61° Stormo, intitolato alla Medaglia d’Oro al Valor Militare, Ten. Pil. Carlo Negri. La missione primaria del Reparto, dipendente dal Comando Scuole AM / 3ª Regione Aerea di Bari, è quella di provvedere all’addestramento al volo su aviogetti. L’attività formativa dello Stormo è indirizzata agli allievi piloti dell’Aeronautica Militare, delle altre Forze Armate e dei Paesi alleati / partner (in tutte le fasi di volo secondo le richieste di ciascun Paese). Inoltre, il 61° Stormo si occupa di qualificare i piloti militari in istruttori di volo sui jet (Pilot Instructor Training- PIT).















347 visualizzazioni0 commenti
bottom of page