top of page

La Sezione di Foggia dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia è con l’A.I.S.M.

a cura di Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Regione Puglia-Basilicata


Uniti facciamo sparire la sclerosi multipla


Anche questo anno come ormai di consueto, la Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Foggia ha aderito alla campagna per la sensibilizzazione e la raccolta fondi a favore della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla, per continuare a garantire e potenziare i servizi destinati alle persone colpite, la maggior parte delle quali sono giovani tra i 20 e 40 anni.


La Sezione foggiana, ha recepito così l’invito di collaborazione della Presidenza Nazionale A.A.A. – Aviatori d’Italia, per fornire un contributo materiale in termini di personale volontario e organizzazione, dando mandato alle Sezioni sul territorio nazionale di dare supporto all’organizzazione della campagna AISM 2022. Si è inteso così contribuire ad un’attività di sensibilizzazione che vuole sconfiggere una delle malattie neurologiche più gravi ma anche più comuni. Una malattia imprevedibile, variabile e di cui non si conoscono le cause.


Facciamo sparire la sclerosi multipla”. Con questo slogan, nei giorni 1, 2 e 4 ottobre, Socie e Soci della Sezione di Foggia, hanno organizzato un punto di raccolta fondi presso l’isola pedonale di Corso Vittorio Emanuele, allestito anche con l’esposizione di alcuni modellini di velivoli. Un momento di informazione, sensibilizzazione e confronto per tutti i cittadini vicini al mondo della Sclerosi Multipla.


Tra i tanti sostegni all’iniziativa fatti registrare presso il gazebo allestito dalla Sezione di Foggia, vi è anche quello dei 110 sacchetti di mele acquistati dall’Istituto Tecnico Notarangelo Rosati di Foggia.


I fondi raccolti sono stati consegnati dal Presidente della Sezione A.A.A. - Aviatori d’Italia di Foggia, Aiutante (r) Saverio Balestrucci, nelle mani del Presidente provinciale AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) della Sezione di Foggia, Dott. Massimo Selmi, che domenica 2 ottobre ha fatto visita al gazebo dell’A.A.A. – Aviatori d’Italia per ringraziare le Socie e i Soci per la collaborazione fornita.




250 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page