top of page

A.A.A. - Aviatori d’Italia, Dipartimento Attività Aeronautiche a supporto degli Aviatori in Italia

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia

 

Cultura e Sicurezza del Volo, il privilegio di salvare una vita

 

Il Dipartimento Attività Aeronautiche (DAA) dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, diretto dal Generale di Squadra Aerea (r) Maurizio Lodovisi, terrà dal 7 al 17 maggio 2024 il "1° Seminario di Cultura e Sicurezza del Volo" indirizzato a tutti coloro che amano il volo e l'aviazione in tutte le sue forme.


Per la prima volta viene offerto, con modalità accessibili a tutti, un Seminario completo di 18 ore che consente di approfondire temi fondamentali per il volo, attraverso gli interventi di qualificati professionisti del settore che sono al tempo stesso Aviatori.


Vi lasciamo alla lettura del comunicato del Dipartimento Attività Aeronautiche, ricordando che l'azione dell'Associazione è corale! Abbiamo bisogno di tutti voi per diffondere le informazioni in tutta Italia. Facciamo Squadra!

Grazie!



ASSOCIAZIONE ARMA AERONAUTICA

“AVIATORI D’ITALIA”


DIPARTIMENTO PER LE ATTIVITÀ AERONAUTICHE


1° SEMINARIO INFORMATIVO CULTURA E SICUREZZA DEL VOLO

“IL PRIVILEGIO DI SALVARE UNA VITA”

7 – 17 MAGGIO 2024


PRESENTAZIONE E NORME DI PARTECIPAZIONE


L'Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia (A.A.A.) offre agli appassionati del Volo e dell’Aviazione la possibilità di frequentare il seminario informativo di "Cultura e Sicurezza del Volo" che si terrà, in modalità on-line, da Martedì 7 a Venerdì 17 maggio 2024, nei soli giorni feriali (esclusi sabato e domenica, quando molti volano!) dalle 17.30 alle 19.30. Il seminario è riservato ai Soci A.A.A. Coloro che non fossero Soci A.A.A. possono chiedere l’ammissione all’Associazione (con validità per il 2024), compilando la parte apposita nel modulo di iscrizione al seminario e con un minimo onere aggiuntivo rispetto alla contribuzione prevista per la frequenza.


Il Seminario, in linea con lo statuto dell’A.A.A., intende contribuire ad elevare la sensibilità e la cultura della prevenzione e della sicurezza degli appassionati di aviazione e di coloro che si occupano o desiderano interessarsi alla sicurezza del volo in Italia ed è specificatamente dedicato al settore del volo di Aviazione Generale e da Diporto e Sportivo. Questo per fornire fondamentali elementi di conoscenza e approfondimento nel settore della prevenzione degli incidenti aerei, anche nella considerazione che il Seminario viene svolto secondo dettami universalmente riconosciuti e da relatori con professionalità ed esperienza accumulate in decine di anni di servizio in Aeronautica Militare, in compagnie aeree, aziende del settore aerospaziale e/o che operano nell’ambito dell’Aviazione Generale e VDS.


Le modalità di erogazione (uso del WEB, calendario, costo) mirano a favorire la partecipazione di coloro che non fanno del volo e dell'aviazione la propria attività lavorativa principale, ma che, mossi soprattutto dalla passione, intendono aumentare le proprie conoscenze nella Sicurezza del Volo (S.V.) e/o operare in qualità di “Addetto alla S.V.” in associazioni, scuole e campi volo.


Al fine di minimizzare i tempi ed il contributo di partecipazione, il seminario è stato organizzato per essere fruito in modalità on-line; per la frequenza è, quindi, richiesta la disponibilità di un computer personale supportato da un adeguato collegamento internet.


I relatori, molti dei quali qualificati “S.V.” nonché in possesso di rilevanti titoli ed esperienze di volo, sono stati selezionati in base alle pregresse attività aeronautiche, alle conoscenze ed alle qualifiche professionali in campo aviatorio e alla personale passione per il volo. Tutti loro, compreso il personale impiegato nelle attività di organizzazione, prestano la loro opera gratuitamente in applicazione delle norme statutarie del Sodalizio ed in piena condivisione con lo spirito di servizio proprio dell'Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia.

 

INFORMAZIONI GENERALI E MODALITÀ DI DETTAGLIO


Nell’Allegato “1” si trovano il programma di dettaglio e l’elenco dei relatori;


Nell’Allegato “2” è riportato il modulo di iscrizione, in PDF editabile, che contiene anche le istruzioni per il versamento del contributo di partecipazione e, per i non-Soci, la parte dedicata all’iscrizione all’A.A.A. - Aviatori d’Italia.


Per consentire una gestione ordinata ed efficace del Seminario, il numero dei posti disponibili è stato limitato a 45. Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico fino al raggiungimento della quota massima di frequentatori prevista; per la definizione di tale ordine faranno fede data e orario delle e-mail di invio dei moduli di iscrizione all’indirizzo daa.1ufficio@assoaeronautica.it . La Segreteria del seminario comunicherà, sempre via e-mail, l'accettazione della domanda ed un codice personale di identificazione del frequentatore.

 

Solo alla ricezione della e-mail di accettazione dovrà essere effettuato il versamento del contributo di partecipazione, pari a € 50 (€ 60 per i “non-Soci”), indicando nella causale: “Seminario A.A.A. Cultura e Sicurezza Volo - Nome, Cognome e codice personale ricevuto”. Copia del versamento dovrà essere inviata via e-mail alla Segreteria del Seminario daa.1ufficio@assoaeronautica.it . Compilazione del modulo di iscrizione e versamento del contributo sono gli unici due documenti richiesti per la partecipazione al Seminario e l'eventuale iscrizione all'A.A.A. - Aviatori d’Italia.


Ogni giorno, da Martedì 7 a Venerdì 17 maggio 2024, nei soli giorni feriali (esclusi sabato e domenica, quando molti volano!) sono programmati due moduli di 50' ciascuno, dalle 17.30 alle 19.30, su piattaforma Google Meet, con possibilità di effettuare domande via chat (i frequentatori potranno chiedere chiarimenti anche via mail). Il 17 maggio, ultima giornata di attività, si terrà un riepilogo degli argomenti esposti e verrà somministrato un test da svolgere collegialmente, perché ciascuno possa liberamente valutare quanto appreso. All'inizio, durante e al termine di ogni sessione verrà effettuato il controllo dei presenti.


Ai frequentatori che avranno partecipato ad almeno 8 dei 9 giorni di frequenza del seminario (è ammesso un solo giorno di assenza), verrà rilasciato l’elenco delle fonti di riferimento consigliate dai relatori e, a richiesta, un attestato di partecipazione.






 



586 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page