top of page

Forum degli Aviatori d’Italia n. 134, Notiziario della Sezione A.A.A. - Aviatori d’Italia di Fidenza

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


Amici Soci e lettori, puntuale come ogni mese, è online il n. 134 di "Forum degli Aviatori d'Italia", il bollettino d'informazione aperiodico gestito dai nostri colleghi della Sezione di Fidenza.


Lo scorso mese, per la rubrica "Storie Aeronautiche", vi avevamo lasciato in sospeso con una narrazione: in questa edizione viene proposta la seconda parte de "Quell'ultimo volo del Gobbo maledetto", l'avvincente racconto del vecchio pilota Franky, coinvolto nell'impresa di riportare in Italia un SM. 79 ancora funzionante.


Passando dal cielo al mare, il STV Emilio Medioli ci narra l'incredibile storia della conquista del Polo Nord da parte di Luigi di Savoia, il Duca degli Abruzzi, e del comandante Cagni, i quali si inoltrarono nelle desolate terre artiche fino a 238 miglia di distanza dalla sommità del Globo terrestre.


Immaginate di partire per una spedizione verso l'ignoto, con condizioni meteo avverse: oggi fortunatamente abbiamo le previsioni meteorologiche e la rubrica "In Giro per gli Enti Aeronautici" ci porta alla scoperta del servizio meteorologico svolto dell'Aeronautica Militare, raccontandone la storia e le tecnologie impiegate per la diffusione di queste informazioni cruciali per la vita quotidiana e la salvaguardia delle vite umane, in una visita virtuale presso le installazioni della Forza Armata dedite alla ricerca meteorologica.


Parlando di visite, la Sezione di Fidenza ha avuto l'opportunità di recarsi presso la Compagnia Generale di Ripreseaeree (C.G.R), eccellenza e fiore all'occhiello dell'aviazione civile nell'aerofotogrammetria, telerilevamento, mapping, elaborazione dati e studio del territorio, adoperando le più sofisticate tecnologie del settore.


Per la rubrica "CESMA Informa" viene riportato l’articolo confezionato dal nostro Team Comunicazione per la conferenza "Sicurezza degli assetti Spaziali, la visione nazionale" tenutasi lo scorso 8 maggio presso l'Auditorium Visconti a Palazzo Aeronautica, Roma: il futuro dell'Arma Azzurra è sempre più incentrato nella ricerca spaziale e aerospaziale, come specificato anche in un articolo di questa edizione nella sezione "Diamo spazio allo Spazio", e nell'incontro si è parlato molto di una difesa "verticale", che vada ben oltre il cielo, e delle opportunità che il volo oltre la stratosfera offre all'umanità, sia in ambito civile che militare.


Vi invitiamo ancora una volta alla buona lettura di Forum in questo nuovo appassionante numero!


 

Ringraziamo Fabiano Angeletti del nostro Team Comunicazione per averci raccontato questo nuovo numero 134 di Forum del mese di maggio 2024!

 

La Sezione di Fidenza è intitolata alla “MOVM Cap. Pil. Luigi Gorrini” e “MAVM Serg. Magg. Arm. Dante Corradini” e può essere contattata all’indirizzo fidenza.047@assoaeronautica.it

Se hai un contributo da fornire per l’aggiornamento del notiziario, invia materiale agli amministratori: redazione_forum@libero.it / roberto.miati@gmail.com

 

Il Centro Studi Militari Aerospaziali (CESMA) è ubicato presso il “Villino Douhet” sito in Roma, Via Marcantonio Colonna, 23, sede Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia. Il CESMA persegue l'obiettivo di effettuare ricerche e studi sulle tematiche aeronautiche e spaziali, di carattere militare o duale, nei loro aspetti dottrinari, operativi, tecnici e politici, in ambito nazionale e internazionale.



 

38 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page