top of page

A.A.A. – Aviatori d’Italia di Taranto al Giuramento congiunto degli Allievi di Marina e Carabinieri

a cura del Primo Luogotenente (c) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata



Giuramento dei Marescialli della Marina e degli Allievi dei Carabinieri


Giovedì 30 marzo, 147 allievi (di cui 29 donne) del 25° Corso Normale Marescialli della Marina Militare della Scuola Sottufficiali di Taranto e 245 allievi (di cui 47 donne) del 141° Corso della Scuola Allievi Carabinieri di Taranto sono stati protagonisti del giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana.


La solenne cerimonia si è svolta nella Piazza Marinai d’Italia di Taranto - Rotonda del Lungomare Vittorio Emanuele III, per la prima volta in una cerimonia congiunta.


Su invito del Comando Interregionale Marittimo Sud di Taranto, ha partecipato anche l’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia Sezione di Taranto, con il suo Presidente Col. (ca) Giuseppe Trani. Il Labaro della Sezione, portato dell’Alfiere, Luogotenente Vito Ferrigni, scortato dai Consiglieri, Primo Luogotenente Claudio Todaro e l’Aiutante Angelo Rossetti, ha sfilato con le altre Associazioni Combattentistiche e d’Arma per fare successivamente ingresso nello schieramento.


La cerimonia ha avuto luogo alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa, Onorevole Matteo Perego di Cremnago, del Capo di Stato Maggiore della Difesa Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, del Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di Squadra Enrico Credendino e del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi e di altre autorità civili e militari.


Il Capo di Stato Maggiore della Marina, nell’indirizzo di saluto agli allievi ha rimarcato “è un momento unico che vi accompagnerà durante il lungo vostro percorso di vita, che vi assicuro porterete sempre con voi. A tutti voi il mio marinaresco affettuoso augurio di vento in poppa sempre”.


Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, durante il suo intervento ha affermato “La vostra presenza in questa piazza è il risultato di una scelta di vita, generosa e impegnativa al servizio del Paese. Siete stati reclutati tra il meglio della gioventù italiana e avete la giusta motivazione per affrontare l’impegnativa missione che vi aspetta. Voi dovete saper servire la comunità, rischiare per la comunità e dare il meglio di voi stessi."



La Sezione di Taranto dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia è intitolata alla Medaglia d’Oro al Valor Militare (M.O.V.M.) Ten. Pil. Ernesto Catalani e può essere contattata all’e-mail taranto.118@assoaeronautica.it





177 visualizzazioni0 commenti

Komentáře


bottom of page