top of page

A.A.A.–Aviatori d’Italia Sezione di Lanciano (CH) ha celebrato i cento anni di Aeronautica Militare

Aggiornamento: 20 apr 2023

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


Nei giorni 15 e 16 aprile scorsi, la Sezione di Lanciano (CH) dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia, nell’ambito delle celebrazioni per i 100 anni dell’Aeronautica Militare, ha allestito una mostra fotografica e di aeromodellismo presso il foyer Alfredo Cohen del Teatro Comunale Fenaroli di Lanciano e organizzato una significativa cerimonia al monumento ai Caduti dell’Aeronautica Militare.


La mostra espone interessanti foto storiche e modellini di velivoli d’epoca e rimarrà aperta al pubblico fino al 25 aprile.

All’inaugurazione ha partecipato la famiglia di Alberto Barrella, Primo Aviere motorista lancianese pluridecorato, scomparso con il suo velivolo sui cieli di Malta durante l’ultimo conflitto mondiale (1917-1941). Nella circostanza la Signora Maria Teresa Barrella, sorella dell’Aviatore lancianese, ha voluto donare alla Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Lanciano la riproduzione delle medaglie conferite al fratello pluridecorato. Alla Sezione è stato, infine, donato anche un dipinto realizzato dallo storico Mario Salvitti.


La cerimonia di inaugurazione del monumento ai Caduti dell’Aeronautica Militare, completamente restaurato in stretta collaborazione con il Comune, ha previsto la deposizione di una corona di alloro con due Avieri VAM della regione Puglia, dell'Associazione VAM per Sempre.


Nella circostanza, il presidente della Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Lanciano, Av. Sc. VAM (c) Daniele Giancrisofaro, ha voluto sottolineare «il grande lavoro di squadra che c’è stato con l’amministrazione comunale per dare nuova dignità al parco e di come la città con i suoi tanti monumenti ai caduti, spinga i suoi cittadini a rifletter sull’importanza di una memoria che deve essere recuperata e valorizzata»


Alle celebrazioni per il centenario dell’Aeronautica Militare hanno partecipato il Sindaco Avv. Filippo Paolini, il Vice Sindaco Danilo Ranieri e l’Assessore Tonia Paolucci insieme al Gonfalone della città di Lanciano, il Presidente della regione Abruzzo – Molise dell’A.A.A. – Aviatori d’Italia, Luogotenente (r) Ciro Confessore, il Gen. Isp. (r) Alfredo Tritapepe e il Ten. Col. Rocco Di Prinzio. Presente anche una rappresentanza della 133^ Squadriglia Radar Remota, una delegazione delle Sezioni A.A.A. – Aviatori d’Italia di Pescara e di Vasto, oltre alle rappresentanze di diverse Associazioni Combattentistiche e d’Arma. Tra le Forze dell'Ordine, presenti i rappresentanti della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e della Polizia Penitenziaria.


A conclusione degli eventi, il Presidente Giancristofaro ha espresso il vivo ringraziamento al Sindaco della Città di Lanciano, a tutte le autorità intervenute e a quanti hanno voluto assicurare la loro presenza alle significative celebrazioni. Un ringraziamento particolare, infine, è stato riservato al Presidente regionale A.A.A. – Aviatori d’Italia Abbruzzo – Molise, Luogotenente (r) Ciro Confessore, ed al Presidente della Sezione di Pescara Luogotenente (r) Angelo Colizza per il supporto tecnico fornito.


Il Team Comunicazione della Presidenza Nazionale A.A.A. – Aviatori d’Italia ringrazia il Presidente della Sezione di Lanciano per aver condiviso la notizia!




266 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page