top of page

A.A.A.-Aviatori d’Italia Sezione di Taranto, Socio riceve una Medaglia di Bronzo al Merito

a cura del Primo Luogotenente (ca) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata


Si è svolta nei giorni scorsi, presso la sede della Società Nazionale di Salvamento - Sezione di Brindisi, la cerimonia di premiazione del giovane bagnino brindisino, Arcangelo Antonio Cellie, Socio della Sezione di Taranto dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia.


Il riconoscimento è giunto a seguito degli interventi di salvataggio effettuati da Arcangelo durante l’estate 2022 sul litorale brindisino nei quali, mettendo a rischio la propria incolumità, ha tratto in salvo numerosi bagnanti in difficoltà.


La Società Nazionale di Salvamento di Genova ha conferito la Medaglia di Bronzo al Merito con la seguente motivazione:

Per aver contribuito in maniera efficace e determinante, con perizia marinaresca e grave rischio personale, al salvataggio di molti pericolanti trascinati dalle forti correnti marine e successivamente soccorsi applicando consuccesso i protocolli previsti, dimostrando non comuni doti di intraprendenza ad operare efficacemente in condizioni di circostanza, coordinando l’azione dei presenti, poneva in essere soluzioni efficaci con mezzi di contingenza. Chiaro esempio di elevata professionalità, silenziosa generosità, impareggiabile altruismo”.


La benemerenza, è stata consegnata dal Direttore di Sezione di Brindisi e Carovigno della Società Nazionale di Salvamento, Domenico Pettinau, il quale si è complimentato personalmente e a nome di tutto il sodalizio nazionale per il lustro che il giovane bagnino, attualmente in forza al Reggimento Lagunari “Serenissima”, ha dato alla Salvamento dimostrando alte doti di altruismo e capacità operative.


Arcangelo, molto emozionato per l’inaspettato riconoscimento, ha sentitamente ringraziato dichiarando “ritengo che quanto ho fatto sia un atto normale che ogni cittadino dovrebbe fare, ognuno di noi dovrebbe intervenire ogni qualvolta ci sia una persona in difficoltà”. Ha inoltre auspicato che sempre più persone, ed in particolare i ragazzi, possano avvicinarsi ai corsi di formazione per acquisire le competenze necessarie alla salvaguardia della vita umana.


Un pensiero da parte di Arcangelo è stato dedicato anche al suo attuale impegno come Fante dei Lagunari, dei quali indossa con orgoglio la divisa “Intendendo dedicare il riconoscimento ricevuto ai miei fratelli e sorelle “Fanti Da Mar”, ai miei superiori, ed ai comandanti passati ed odierni, la mia nuova famiglia, che quotidianamente rafforza il legame con il tricolore simbolo della Patria che nei prossimi anni intendo servire”.


Doveroso il pensiero alla famiglia e a quanti incontrati sulla strada della vita lo hanno spronato a portare avanti gli ideali di carità e aiuto del prossimo, nonché contribuito a farlo crescere con i sani principi che oggi lo hanno portato a ricevere la Medaglia al Merito per aver messo a repentaglio la propria vita per il prossimo.


Il Presidente dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia Sezione di Taranto, Colonnello (c) Giuseppe Trani, raggiunto telefonicamente ha così commentato la consegna della Medaglia al Socio della sua Sezione “Complimenti al nostro giovane e coraggioso Socio. Arcangelo è un giovane uomo educato dal padre al senso del dovere, dell'altruismo e impegno. Gli auguro ogni bene possibile e soprattutto, di entrare a far parte della nostra Forza Armata, dove anche il padre ha dato il meglio di sé stesso. Sono fiero ed orgoglioso di un Socio così giovane ma già un piccolo eroe. I suoi gesti di altruismo ricalcano i valori che vengono promossi attraverso l’odierno conferimento dell’onorificenza che vuole riconoscere quelle azioni di generosità dove una persona, lasciando da parte logiche personalistiche, mette in discussione la propria vita per aiutare gli altri in una situazione di pericolo. Congratulazioni Arcangelo, ad maiora semper”.


Il Team Comunicazione della Presidenza Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia si unisce alle lodi del Presidente della Sezione di Taranto, ed esprime profonda gratitudine per la generosità e l’altruismo dimostrato. Grazie e auguri Arcangelo!



222 visualizzazioni0 commenti
bottom of page