top of page

A.A.A. - Aviatori d’Italia Sezione Manfredonia, incontro con il Comandante del 32° Stormo dell'A.M.

a cura del Primo Luogotenente (r) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata


Il 21 febbraio, presso la Base Aerea dell’Aeronautica Militare di Amendola (FG), il Comandante del 32° Stormo Col. Pilota Roberto Massarotto, ha incontrato il Presidente della Sezione di Manfredonia dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia Gen. (r) Brigata Aerea, Antonio Gentile, accompagnato dal Vicepresidente, Primo Maresciallo Luogotenente (r) Leonardo Mirizzi e dal Segretario, Aiutate (r) Francesco Di Denia.


Scopo dell’incontro, illustrare agli ospiti le cerimonie e le iniziative che il prestigioso Stormo ha pianificato nel corso dell’anno, per celebrare degnamente il Centenario dell’Aeronautica Militare, alle quali è prevista la partecipazione delle Sezioni A.A.A. – Aviatori d’Italia viciniori.


La Sezione di Manfredonia, a dimostrazione del forte legame che unisce il personale in attività di servizio con quello in congedo, quale fondamentale ed insostituibile presidio degli interessi e dei valori aeronautici di ieri, di oggi e di domani, è stata invitata a partecipare il 28 marzo alla cerimonia militare e all'Open Day che si terrà presso il 32° Stormo.


Le Sezioni saranno presenti con un gazebo dove sarà esposto materiale aeronautico e di propaganda dell’Aeronautica Militare e dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia.


I Soci della Sezione saranno presenti e disponibili ad illustrare le opportunità di carriera offerte dell’Aeronautica Militare ai giovani e per far conoscere il lavoro svolto da tutti noi a favore della collettività e del cittadino e promuovere, inoltre, i valori e le tradizioni che animano l’operato dell’A.A.A. - Aviatori d’Italia, che da sempre opera affianco dell’Aeronautica Militare.


Ringraziando per l’attenzione e la stima che il Comandante ha avuto nei confronti della Sezione, il Gen. Gentile ha confermato l’impegno dei Soci ad una fattiva e partecipativa collaborazione, ogni qualvolta chiamati a contribuire alla divulgazione delle tradizioni, valori e professionalità dell’Aeronautica Militare.




438 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page