top of page

AAA – Aviatori d’Italia Bergamo: “Cultura in Volo 2023”, tra Centenario AM e Capitale della Cultura

Il Centenario dell’Aeronautica Militare è sempre più vicino, e la Sezione di Bergamo dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia è tra gli organizzatori del Raduno Interregionale A.A.A. 2023 in occasione dell’importante anniversario della Forza Armata “#AeronauticaMilitare100”.


Nella mattinata dello scorso 4 ottobre 2022, una delegazione della Sezione di Bergamo, comprendente parte del Comitato Organizzativo del Raduno, guidata dal Presidente della Sezione Maresciallo (c) Bruno Saccone con, tra gli altri, il Presidente della Sezione di Milano Gen. S.A. (c) Roberto Zappa e il Vice Presidente Nazionale Vicario dell’A.A.A. - Aviatori d’Italia, Av. Sc. (c) Calisto Bussandri - in rappresentanza del Presidente Nazionale Gen. S.A. (c) Giulio Mainini -, si è recata a Milano presso Palazzo Pirelli, sede del Consiglio della Regione Lombardia.


L’obiettivo, quello di unire i festeggiamenti del Centenario AM con gli eventi previsti nell’ambito del progetto “Bergamo Brescia – Capitale della Cultura 2023”, data la concomitanza delle due iniziative, che si svolgeranno nello stesso anno.


La delegazione è stata accolta dal Consigliere Regionale (Segreteria di Presidenza) dott. Giovanni Malanchini e dai funzionari incaricati: nell’incontro è stato presentato il progetto “Cultura in volo 2023”, calendarizzato nella città orobica per il 23 e 24 settembre del prossimo anno, che proseguirà le celebrazioni dei primi 100 anni dell’Arma Azzurra, le quali inizieranno il 28 marzo 2023.


La delegazione ha potuto presentare le peculiarità dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia, ponendo le basi per una sinergia tra il Sodalizio e la Regione Lombardia. Ha inoltre acquisito utili elementi per perfezionare la richiesta del Patrocinio della Regione all'evento del 2023 e del relativo contributo, una risorsa importante per affrontare l’articolato programma delle iniziative previste per il prossimo anno.


Il Consigliere Malanchini ha messo a disposizione il proprio sostegno in sede di Consiglio Regionale per fornire il Patrocinio ed ottenere il contributo, stabilendo una preziosa collaborazione tra l’istituzione regionale lombarda e la nostra Associazione. L’incontro si è concluso con uno scambio di gagliardetti.




341 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page