top of page

AAA - Aviatori d’Italia Foggia, incontro tra i Soci per fare il punto sulle attività del sodalizio

a cura del Primo Luogotenente (a) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata


Domenica 18 dicembre, si è svolto presso la Sezione dell’Associazione Arma – Aviatori d’Italia di Foggia, un evento conviviale, già programmato per Sabato 17 dicembre e rinviato per la concomitanza con i funerali del Capitano Fabio Antonio Altruda, in segno di sentito rispetto per il tragico evento che ha profondamente colpito ed addolorato l’intera comunità dell’Aeronautica.


L’evento ha costituito l’occasione per fare il punto sulle attività del sodalizio: dal bilancio di un anno trascorso, alle iniziative e programmi da perfezionare per il prossimo 2023. Ma è stato anche il momento per festeggiare i traguardi raggiunti da alcuni Soci.


Durante la serata, sono stati consegnati i riconoscimenti conferiti ad alcuni Soci. Un diploma è stato consegnato al Maresciallo Scelto Luigi Pellegrino, classe 1935, per i 30 anni di iscrizione alla Sezione. Una targa ricordo hanno ricevuto i Soci Michele Fusillo e Signora Michelina Di Bari per il raggiungimento del loro cinquantesimo anno di matrimonio.


Una serata di festa nel corso della quale, il Presidente della Sezione, Aiutante (r) Saverio Balestrucci anche a nome del Consiglio Direttivo ha ringraziato i Soci presenti per il prezioso supporto ricevuto nel corso dell’anno, ricordando alcuni eventi fondamentali e le manifestazioni più importanti che si sono svolte in capitanata.


È stato sottolineando come tutto questo sia stato possibile grazie all’ottima collaborazione ricevuta dagli associati. “La forza dell’associazione deriva dal contributo personale di ciascuno di noi – da detto il Presidente Balestrucci - che, con le proprie idee e la propria personalità arricchisce la Sezione di moltissime sfumature, rendendo questa realtà davvero unica, non solo nel nostro ambito, ma anche culturale e sociale”.


Si è parlato anche delle iniziative solidali, con la partecipazione alle ormai tradizionali campagne a favore dell’AIRC come l’“Azalea della Ricerca” e dell’AISM con “La mela di AISM”.

Quando il ruolo di una associazione riesce a valicare i confini della propria natura - ha continuato il Presidente -, quella della cultura aeronautica in questo caso, e occuparsi anche di solidarietà, significa avere a che fare con un’organizzazione forte, coinvolta e radicata nel tessuto sociale in cui viviamo”.


Dopo i saluti e i ringraziamenti di rito, ad accompagnare la serata ci ha pensato l’energia della corale “ALA”, composta da Soci della Sezione che, diretti dal Maestro Rosario Lacasella, si è prodotta in una bella esecuzione di brani natalizi, da Adeste Fidelis (J.F. Wade) a Santa Notte (J. Mohr – F.X. Gruber), da Bianco Natale (I. Berlin – Filibello) a Tu scendi dalle stelle (Sant’Alfonso M. de’ Liguori) e Jingle Bells (J. Lord Pierpont), per concludere in bellezza con il Nessun dorma dalla Turandot di Giacomo Puccini.

Un programma apprezzato e applaudito dai numerosi Soci presenti.


L’evento denso di momenti significativi è teso a ribadire la forza del sodalizio costituito nel 1960, e intitolato alla “Medaglia d’Argento al Valor Militare Tenente Osservatore Antonio MANGANO - Medaglia d’Oro al Valor Militare Tenente Pilota Luigi ROVELLI”, che conta circa 180 iscritti ed è tra le 254 Sezioni dell'A.A.A. - Aviatori d’Italia che operano per la salvaguardia degli ideali e dei valori aviatori nonché per tramandare e preservare la cultura aeronautica italiana oltre a custodire e tramandare le tradizioni e la storia di un territorio (Foggia e la sua Provincia) che vanta una storia di rapporti con l'Aeronautica Militare lunga oltre 90 anni



La corale

La corale “ALA”, nata nel novembre del 2021, rappresenta un efficace strumento formativo di diffusione della cultura e del linguaggio musicale a disposizione dei soci. Voluta dal Consiglio Direttivo di Sezione e diretta dal Maestro Rosario La Casella, si riunisce ogni mercoledì, dalle ore 17.30 alle 19.00, presso i locali della Sezione. La partecipazione è aperta a tutti i Soci A.A.A. – Aviatori d’Italia.




343 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page