top of page

L’A.A.A. di Monterotondo - Mentana al Raduno di Primavera dell’Associazione Trasvolatori Atlantici

Il 16 giugno si è tenuto il nuovo Raduno di Primavera dell’Associazione Trasvolatori Atlantici (A.T.A.), fondata nel 1967 da ufficiali e sottufficiali già appartenenti al personale navigante dell’Aeronautica Militare partecipante alle crociere aeree atlantiche italiane di massa, il cui fine è proprio quello di tramandare il ricordo di tali straordinarie imprese in Patria e all’estero.


La Sezione di Monterotondo - Mentana, unitamente ad una rappresentanza della Sezione di Grosseto e del Nucleo di Orbetello dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, con Labaro sociale al seguito dei Consiglieri A.A.A., ha partecipato al Raduno su invito dell’ATA, che ha omaggiato i propri caduti presso il cimitero del Quadrato degli Atlantici e al Sacrario degli Atlantici al Parco delle Crociere.


Il Brig. Gen. (r) Aldo Del Sordo, Presidente della Sezione A.A.A. - Aviatori d'Italia di Monterotondo - Mentana, impossibilitato a partecipare, ha inviato un cordiale saluto al Presidente dell'A.T.A. Ing. Umberto Klinger, ringraziandolo per il gradito invito.


Dopo la Santa Messa, le deposizioni delle Corone commemorative e la lettura della Preghiera dell’Aviatore, durante il pranzo sociale è stata consegnata un’effige dell’aquila di pilota, sormontata dalla lettera “A” di “atlantico” a tre piloti del 93° Gruppo del 31° Stormo, per aver eseguito missioni oltre oceano degne di veri “trasvolatori atlantici”. Il tutto alla presenza di ben due Comandanti di Stormo dell’Aeronautica Militare, il Col. Pil. Eros Zaniboni del 4° Stormo Caccia ed il Col. Pil. Gianmattia Somma del 31° Stormo, che peraltro nello stesso giorno festeggiava il suo 89° Anniversario di Costituzione ad Orbetello.


Presenti tra gli altri il Presidente dell'Associazione Trasvolatori Atlantici Ing. Umberto Klinger, le Vice Presidenti dell’A.T.A. Barbara Fiori e Paola Balbo (vedova del figlio di Italo Balbo) ed il Segretario Generale e Tesoriere dell'A.T.A. Prof. Marco Di Francesco.


Ha partecipato anche l’ex Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea (r) Alberto Rosso.


Per l’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia hanno presenziato al Raduno di Primavera anche i discendenti di due eroi delle mitiche Trasvolate del passato: il Socio dott. Bernardo Cecconi, pro-nipote dell’Atlantico Cap. Fausto Cecconi, membro della Squadriglia Nera nella Crociera Atlantica Italia-Brasile, ed il neo-Socio dott. Andrea Marini, nipote dell'Atlantico Cap. Giuseppe Marini, Comandante della Squadriglia Rossa nella stessa crociera atlantica.




196 visualizzazioni0 commenti
bottom of page