top of page

L’Associazione Arma Aeronautica -Aviatori d’Italia Puglia incontra studenti delle scuole superiori

a cura del Primo Luogotenente (a) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata


Nei giorni scorsi, con il duplice scopo di fare conoscere agli studenti la “Cultura Aeronautica” e i diversi percorsi di accesso nell’Aeronautica Militare, si sono svolte presso il Liceo Scientifico Statale “Francesco Ribezzo” di Francavilla Fontana (BR), e “Epifanio Ferdinando” di Mesagne (BR), le conferenze rivolte agli studenti delle quarte e quinte classi, organizzate in coordinamento con il locale Ufficio Provinciale Scolastico e i Dirigenti degli Istituti scolastici.


Nell’indirizzare un saluto di benvenuto ai partecipanti, il Gen. B.A. (r) Vitantonio Laterza ha sottolineato l’importanza e la peculiarità dell’iniziativa tesa, da un lato, ad approfondire o completare il percorso didattico degli studenti avviato presso i propri istituti e, dall’altro, far comprendere ai giovani il ruolo, il posizionamento e la visibilità dell’Aeronautica Militare come attore responsabile e propositivo per l’innovazione tecnologica del Paese, con importanti ricadute abilitanti a livello civile e commerciale.


La conferenza, destinata esclusivamente agli studenti interessati a conoscere i diversi percorsi di accesso nelle Forze Armate, ha visto la partecipazione dei referenti all’attività, Prof.ssa Amalia Perrone e il Prof. Giuseppe Scarciglia, che a margine dell’incontro hanno così voluto sottolineare l’importanza di questa nuova collaborazione tra istituzioni “Il rapporto dell’Istituto con l’Aeronautica Militare è particolarmente significativo perché sono tantissimi i nostri studenti interessati a trovare sbocchi professionali nella Forza Armata. L’iniziativa odierna ha un duplice valore, oltre ad essere un’attività di placement rappresenta un’opportunità per far conoscere ai nostri giovani il lavoro che quotidianamente l’Aeronautica Militare svolge al servizio del Paese”.


Agli incontri, ha partecipato anche il Primo Luogotenente (a) Michele Candeloro - segretario della Presidenza Regionale Puglia e Basilicata dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia - che ha illustrato le varie opportunità di carriera nella Forza Armata ed i percorsi di studio negli Istituti di formazione e presso la Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet”.


Nell’occasione è stato illustrato il concorso attualmente in svolgimento per l'ammissione di 105 Allievi alla prima classe dei corsi regolari dell'Accademia Aeronautica – 2023, che scadrà l’11 febbraio 2023.


Al termine della conferenza, i relatori si sono resi ampiamente disponibili per rispondere alle domande rivolte dagli studenti e dai docenti, sottolineando tra l’altro l’importanza dell’addestramento ricevuto presso le scuole e rimarcando l’assoluta importanza dello studio e della motivazione per raggiungere con successo gli obiettivi più ambiziosi.


I relatori hanno evidenziato inoltre, ciascuno per il proprio settore d’impiego in Forza Armata, l’importanza del lavoro di squadra e della coesione tra le varie professionalità, che operano congiuntamente per garantire, senza soluzione di continuità, la difesa dello spazio aereo nazionale e la sicurezza pubblica attraverso numerosi servizi a favore della collettività, tra i quali i traporti sanitari, il soccorso aereo e il servizio meteorologico.

Un’occasione d’incontro proficua”, riferisce il Gen. Laterza, “che risalta quanto profondo sia il legame fra i cittadini e gli uomini e le donne con le stellette. Le Forze Armate sono espressione dell’unità nazionale e ci rappresentano tutti, sia quando concorrono a fronteggiare calamità naturali o a contribuire alla nostra sicurezza, sia quando, all’estero, sono impegnate in missioni di pace ed a costruire un futuro di convivenza pacifica”.


Al termine degli incontri, il Gen. Laterza ha rivolto un pensiero di sincera gratitudine ai Dirigenti Scolastici per la possibilità che è stata offerta all’Aeronautica Militare e all’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia di parlare alle giovanissime leve, in particolar modo in questo anno, in cui la Forza Armata festeggia il Centenario della sua costituzione.



Concorso per esami, per l’ammissione di nr. 105 Allievi Ufficiali alla prima classe dei corsi normali dell’Accademia Aeronautica per l’anno 2023. Scadenza 11 febbraio 2023


Il concorso è articolato secondo le modalità di seguito indicate:

- 58 posti per Ruolo Naviganti normale dell’Aeronautica Militare;

- 14 posti per Ruolo Normale delle Armi dell’Arma Aeronautica;

- 16 posti per Ruolo Normale del Corpo del Genio Aeronautico;

- 9 posti per Ruolo Normale del Corpo di Commissariato Aeronautico;

- 8 posti per Ruolo Normale del Corpo Sanitario Aeronautico.


I concorrenti potranno presentare domanda per uno solo dei ruoli sopra indicati.





181 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page