top of page

Verona, 7 febbraio 2023 - “100 anni di impegno dell’Aeronautica Militare al servizio dell’Italia”

a cura del Team Comunicazione della Presidenza Nazionale

A.A.A. - Aviatori d’Italia


Il prossimo 7 febbraio 2023, presso l’auditorium del palazzo della Gran Guardia di Verona, si terrà il convegno “L’Aeronautica Militare: sempre ed efficacemente in prima linea, I vantaggi di una corretta pianificazione”, il nono di una serie di convegni in programma in 15 città italiane, organizzati dall’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia.


Insieme ai vertici istituzionali dell’Associazione, molti studenti degli istituti superiori e diverse autorità civili, militari e politiche, per avvicinare ancora di più il popolo italiano alla storia, alla tradizione e, naturalmente, anche al centenario, dell’Aeronautica Militare.


Ad aprire i lavori del convegno, l’introduzione e gli indirizzi di saluto del Generale di Squadra Aerea (c) Giulio Mainini, Presidente Nazionale dell’Associazione, del Generale di Squadra Aerea (a) Giovanni Fantuzzi, Direttore del Centro Studi Militari Aeronautici “Giulio Douhet” (CESMA) e del Gen. Isp. C. (r) Nazzareno Cardinali, Presidente della Sezione Roma 2 “Luigi Broglio”, ideatrice del progetto realizzato in cooperazione con il Centro Studi Militari Aeronautici della stessa Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia.


Con gli interventi del dr. Scotti “Vivere in un mondo sempre più complesso” e “I vantaggi di una corretta pianificazione. Esempi e analisi: Berlino, Africa, Ucraina”, del Col. P. Tamburro “L'apporto dell’A.M. nelle operazioni in Italia e all'estero”, del dr. Zoppas “Un esempio industriale: Zoppas Industries” e “La preziosa collaborazione tra A.M., industria, il mondo dell'Istruzione e dell’Università e Ricerca”, il pubblico potrà avvicinarsi al passato e al presente della Forza Armata, nonché ai settori aerospaziali che hanno fornito e continuano a fornire un importantissimo supporto agli obiettivi e alle operazioni nazionali e internazionali dell’Aeronautica Militare, la quale continua ad operare “…con professionalità, senso del dovere e spirito di sacrificio”, come specificato dal Generale Ispettore Capo Cardinali.


“Il convegno è un’occasione da non perdere per scoprire passato e presente dell’Aeronautica Militare, protagonista di eventi cruciali della storia italiana», sottolinea il Gen. Cardinali, «ma anche per approfondire temi molto concreti ed attuali dei settori militare e industriale dell’aerospazio e della difesa italiani con inevitabili connessioni al più ampio quadro di incertezze internazionali”.


Nota:

Ringraziamo il nostro giovane Aviere Fabiano Angeletti, Socio della Sezione A.A.A. - Aviatori d'Italia di Foligno, per il contributo fornito nell'elaborazione della news. Grazie!





227 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page