top of page

XXI Raduno Nazionale Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia. Alghero 20 - 22 maggio 2022

a cura di Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia della Sezione di Brindisi


Ormai ci siamo: si avvicina il 20 maggio, primo giorno del 21esimo Raduno Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, che si svolgerà ad Alghero dal 20 al 22 maggio 2022.


Tre giorni ricchi di eventi, che si concluderanno con l’evento clou: la sfilata di domenica 22 maggio per le vie del centro Città, alla presenza delle massime autorità religiose, civili e militari, che vedrà la presenza dei labari del nostro Sodalizio e la partecipazione dei radunisti provenienti da tutta Italia e accompagnati dalla banda dell’Aeronautica Militare.


Il 20 maggio nel corso della visita di cortesia, il sindaco di Alghero, Dott. Mario Conoci, riceverà dalle mani del Presidente Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, Generale di Squadra Aerea (c) Giulio Mainini, i Medaglieri Nazionali al Valore Militare e Valore Aeronautico.

Seguirà l’inaugurazione del “Villaggio Azzurro” presso l’ex Mercato ortofrutta in Piazza Pino Piras. Successivamente il Generale Mainini deporrà una composizione di fiori sul Monumento all’Aviatore che campeggia presso i Giardini Lepanto Cecchini, con l’unanime intento di porgere omaggio a coloro che hanno sacrificato la propria vita immolandosi per difendere la nostra Patria e garantire democrazia e libertà.


Nello stesso giorno alle ore 17:00 presso il Cinema Miramare, in Via Giosuè Carducci, 1 si terrà un Convegno dal tema: “Ricordo del bombardamento del 17 maggio 1943 e la vocazione aeronautica della Sardegna” organizzato dal Centro Studi Militari Aeronautici “Giulio Douhet”(CESMA) dell'Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d'Italia.

Il Dott. Raffaele Sari Bozzolo, autore del libro “La notte del 17 maggio 1943 la controversa cronaca del bombardamento di Alghero” ricorderà i bombardamenti che la notte di San Pasquale di 77 anni fa distrussero la città di Alghero.

A seguire il Prof. Giacomo Cao, Presidente del Distretto Aerospaziale della Sardegna introdurrà il tema “iniziative del distretto tecnologico aerospaziale idonee allo sviluppo della Regione Sardegna”.

Dopo il passato, uno sguardo al presente e all’immediato futuro, il Gen. di Brigata Aerea, Luigi Casali, Capo di Stato Maggiore del Comando delle Scuole AM/3^ Regione Aerea di Bari e l’Ing. Giuseppe Recchia della Divisione Velivoli Leonardo S.p.A, tratteranno il tema “International Flight Training School: eccellenza nazionale per le sfide all’addestramento dei piloti di quarta e quinta generazione, garanzia di sicurezza e sostenibilità”.

L’Aeronautica Militare in Sardegna” sarà invece l’argomento presentato dal Generale di Brigata Aerea Davide Marzinotto, Comandante del Comando Aeronautica per la Sardegna e PISQ di Perdasdefogu (Nuoro).


Al termine del convegno il Presidente Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, Generale di Squadra Aerea (c) Giulio Mainini premierà il Prof Efisio Niolu e con lui gli studenti della 5^ classe del liceo Artistico “Enrico Fermi”, che hanno realizzato il manifesto del Raduno.


L’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, attraverso le attività esercitate persegue i seguenti scopi: “Mantenere vivo l’amor di Patria, il culto della bandiera e dell’onore, tramandare il patrimonio culturale e spirituale dell’Aeronautica Militare. Custodire e divulgare le tradizioni aviatorie, promuovendo iniziative per informare ed orientare i giovani verso tutto il mondo aeronautico e spaziale. Promuovere e sostenere studi sul mezzo aereo e la ricerca storica, condividendo la realtà e la vita aeronautica di ieri, di oggi e di domani”.


Tutti i dettagli sul Raduno Nazionale, qui:


Leggi le altre news correlate all’evento:


10 Maggio 2022


08 Maggio 2022


04 Maggio 2022




291 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page