Il Capo di Stato Maggiore dell’AM a Taranto per Giuramento Allievi VFP1 del 26° Corso "Giano II"

Taranto è una città la cui storia è particolarmente legata a quella della Santa Casa della Madonna di Loreto, Patrona dell’Aeronautica Militare e in generale di tutti gli aeronauti e aviatori, come abbiamo scoperto in tempi relativamente recenti anche grazie al lavoro di divulgazione della Prof.ssa Vincenza Musardo Talò, scrittrice e Socia onoraria dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia. È inoltre la sede della S.V.A.M., la Scuola Volontari dell’Aeronautica Militare, oggi l’unico polo nazionale di formazione basica dei Volontari di Truppa dell’Arma Azzurra che svolge la primaria attività didattica-addestrativa collegata alla formazione del personale di truppa dell'Aeronautica Militare.


Il 1° luglio 2022 a Taranto ha avuto luogo la solenne cerimonia di Giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana da parte dei 259 Allievi Volontari in Ferma Prefissata di un anno del 26° Corso "Giano II”, 1° Incorporamento, alla quale hanno partecipato le Autorità locali con i rispettivi Gonfaloni, i rappresentanti delle istituzioni nazionali e del mondo accademico e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma, con i loro Labari. Particolarmente importante la presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, il Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, un segnale rimarcato dallo stesso Capo di SMA: «Se siamo qui e se io sono qui il messaggio è chiaro: l’AM vuole stare a Taranto e rimarrà a Taranto».


Il Generale Goretti ha sottolineato l’affetto e la vicinanza tra la Forza Armata e la bellissima “città dei due mari”, che si è sempre sostanziata in sinergiche forme di collaborazione, concretizzatesi soprattutto recentemente con le attività di contrasto alla pandemia da Covid-19 a supporto della cittadinanza. Ha poi salutato i genitori, familiari e amici degli Allievi VFP1, che han vissuto con orgoglio e commozione il momento speciale del Giuramento, nonché il Padrino del Corso “Giano II”, 1° Av. Sc. Agostino Di Rienzo, ricordando come la sua presenza nella cerimonia simboleggi la continuità della Storia e delle tradizioni dell’Aeronautica Militare.


Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare ha rivolto anche un particolare saluto al Primo Luogotenente Giuseppe Giannetti, Presidente Capo dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa dell’A.M. che lo ha seguito in tutte le fasi della significativa cerimonia: «Si tratta di una figura sagacemente istituita dai miei predecessori, che svolge un ruolo fortemente innovativo e di fondamentale valenza per la nostra organizzazione, nonché costituisce un saldo riferimento strutturale da cui attingere per affrontare le sfide del presente e del futuro».


Il Generale Goretti ha infine dato il benvenuto ai giovani allievi VFP1 nella grande Famiglia Azzurra che nel 2023 festeggerà il Centenario AM, ringraziando il personale del Quadro Permanente della Scuola e porgendo i suoi migliori auguri ai ragazzi e le ragazze del “Giano II”: «Siate fieri della vostra scelta e portatela avanti con onore e disciplina richiamando, ogni volta che sarà necessario, l’emozione di questo giorno speciale».


Il video del discorso del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare è disponibile sul canale YouTube dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia al seguente link: www.youtube.com/watch?v=YJqebUcYKO4



Qui abbiamo parlato del lavoro di divulgazione della Prof.ssa Vincenza Musardo Talò riguardo la Santa Casa della Madonna di Loreto, Patrona dell’Aeronautica Militare:


www.assoaeronautica.it/post/chiamati-a-volare-alti-tra-giubileo-lauretano-e-centenario-am-l-a-a-a-aviatori-d-italia-al-senato




591 visualizzazioni0 commenti