Scuola Specialisti AM Caserta: formazione standardizzata europea nel Corso Manutentori AER(EP) P-147

La Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare di Caserta sta sempre più consolidando il suo ruolo di polo formativo di eccellenza in ambito nazionale ed internazionale. Già Istituto di istruzione, addestramento, aggiornamento, formazione tecnica e specializzazione, qualificazione e riconversione del personale A.M. e delle Forze Armate nazionali ed estere nonché dei Corpi dello Stato, si sta ora riconfigurando quale MTO (Maintenance Training Organisation), in aderenza alla Prescrizione Tecnica AER(EP) P-147, la normativa europea che definisce i nuovi standard di formazione e certificazione nel settore della manutenzione degli aeromobili, con programmi e metodi di studio uniformi a livello comunitario e con un addestramento manutentivo pratico su aeromobili, motori e impianti di bordo provenienti dai Reparti di volo della Forza Armata.


Lo scorso 4 ottobre è stato avviato il 1° Corso per Manutentori Aeronautici in accordo alle norme di certificazione europea AER.P-66 ed AER.P-147 per la formazione basica (Basic Training) dei manutentori dell'Aeronautica Militare: vi partecipano 28 Manutentori Meccanici e 28 Manutentori Avionici ed Armamento Aereo, con l’obiettivo di conseguire la Licenza Militare di Manutentore Aeronautico (Military Aircraft Maintenance Licence – MAML). Per l’occasione potranno utilizzare un hangar manutentivo a Grazzanise (provincia di Caserta) allestito con tre aeromobili, oltre a simulatori di volo e nuove tecnologie informatiche multimediali.


L’inaugurazione del Corso Manutentori sul Piazzale delle Bandiere della Scuola, si è svolta il 6 ottobre alla presenza di autorità civili e militari. Il Comandante della Scuola Specialisti A.M., il col. Roberto Impegno, ha ringraziato il Comando Scuole A.M./3^R.A., il Comando Squadra Aerea, il Comando Logistico AM e ARMAEREO (Direzione degli Armamenti Aeronautici e dell’Aeronavigabilità), spiegando ai frequentatori del Corso come questo nuovo percorso formativo in ambiente certificato garantirà loro maggior flessibilità d’impiego, in un’ottica di interoperabilità in ambito europeo.


Maggiori dettagli qui:

http://www.aeronautica.difesa.it/comunicazione/notizie/Pagine/Primocorsomanutentoriaeronautici.aspx




124 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti