top of page

A.A.A. - Aviatori d’Italia, 30° Anniversario della costituzione Sezione di Canosa di Puglia

a cura del Primo Luogotenente (ca) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata


Lunedì 11 giugno, la Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia di Canosa di Puglia (BT), intitolata alla memoria del Magg. Gen. Medaglia d’Oro al Valor Militare Giovanni del Vento ha compiuto i suoi primi 30 anni.


I festeggiamenti per il traguardo raggiunto, grazie anche alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale, sono stati una vera e propria festa a conferma dei forti legami da sempre esistenti tra la Sezione e la città di Canosa.


Presenti alle celebrazioni il Sindaco di Canosa di Puglia, Dott. Vito Malcangio, accompagnato da alcuni Assessori, il Comandante del 32° Stormo Col. Pil. Roberto Massarotto, il Presidente regionale Puglia / Basilicata dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia, Col. (ca) Michele Bettuelli, l’Assessore regionale Fedele Lovino e il Presidente dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa del 32° Stormo, Domenico Di Nunno.


In mattinata, una delegazione di cittadini statunitensi giunti per l’occasione da Sioux Fall (Dakota del Sud – Stati Uniti d’America), tra i quali la Signora Carol Lee, vedova del veterano statunitense Orren J. Lee, che nel marzo del 1945 prestava servizio presso il vicino aeroporto di Pantanella, accompagnata dal Luogotenente Di Pinto e dai Vice Presidenti della Sezione, Luogotenente (ca) Giacomo Metta e 1° Maresciallo (ca) Cosimo Di Ruggiero, è stata ricevuta nella Sala Consigliare del comune di Canosa di Puglia, dal Sindaco Vito Malcangio, unitamente agli assessori Cristina Saccinto e Saverio Di Nunno.


Successivamente, presso la sede dell’Associazione è avvenuta l'inaugurazione di una mostra, nella quale i visitatori, oltre ad ammirare reperti storici, uniformi e resti che raccontano la storia dell’Aeronautica Militare, hanno potuto apprezzare una esposizione di modelli dei più rappresentativi caccia italiani dalla grande guerra ai nostri giorni, realizzata dal Socio della Sezione A.A.A – Aviatori d’Italia di Melfi (PZ), Antonio Sedile.


Attraverso pannelli tematici e tavole grafiche, sono state esposte numerose fotografie risalenti al periodo storico 1943-1945, relative alla costruzione di un aeroporto a cura degli americani nell’area compresa tra Pantanella e Loconia, a foto originali di vita vissuta all’interno dello stesso aeroporto oltre a numerosi documenti originali dell’epoca, quali planimetrie dell’aeroporto e piani di volo relativi alle missioni dei bombardieri americani, il tutto curato in collaborazione con il Sig. Pasquale Ieva, Presidente Società di Storia Patria per la Puglia - Sezione di Canosa di Puglia e la Dott.ssa Nunzia Labarbuta.


A seguire, si è svolto un momento di preghiera al quale è seguita la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti dell’Aeronautica Militare da parte del Presidente della Sezione, del Consiglio Direttivo e di alcuni Soci della Sezione di Canosa.


Il giorno seguente, nel corso del pranzo sociale, la consegna di alcuni oggetti ricordo da parte del Presidente Di Pinto, il taglio della torta e il tradizionale “Gheregheghez” hanno chiuso i festeggiamenti del 30° anniversario della costituzione della Sezione.



172 visualizzazioni0 commenti

Commenti


bottom of page