top of page

A.A.A. - Aviatori d’Italia con i Presidenti dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa dell’AM

a cura del Team Comunicazione della Presidenza Nazionale

A.A.A. - Aviatori d’Italia


Lo scorso 20 febbraio l’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia ha partecipato all’8° incontro dei Presidenti dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa dell’Aeronautica Militare, ospitato nella suggestiva e storica sede della Scuola Specialisti dell’A.M. situata presso la Reggia di Caserta.


L’importante evento che riunisce tutti i Presidenti SGMT dell'Aeronautica Militare, ha offerto la possibilità di presentare ai rappresentati della parte maggiormente consistente del personale della Forza Armata le molteplici attività svolte dall’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia. Una ulteriore, rilevante, occasione in cui è stato possibile rinsaldare il prezioso vincolo di appartenenza che unisce il personale in servizio attivo dell’Arma Azzurra ai tanti che con onore li hanno preceduti. A sottolineare la sensibilità dell’Associazione proprio nei riguardi di quest’ultimo aspetto, ritenuto uno dei valori più preziosi da tutelare e perpetuare, particolarmente significativa è stata la partecipazione dei rappresentanti della Presidenza Nazionale dell’Associazione.


Il Gen. S.A. (r) Maurizio Lodovisi, Direttore del Dipartimento per le Attività Aeronautiche è intervenuto in rappresentanza del Presidente Nazionale, Gen. S.A. (c) Giulio Mainini. Per lo stesso Dipartimento era presente il Capo del 1° Ufficio, Gen. Brig. (r) Gianni Spaziani. Per il CESMA, il Centro Studi Militari Aeronautici “Giulio Douhet” è intervenuto il Brig. Gen. (r) Roberto Chivilò, in rappresentanza del Direttore del Centro Studi, Gen. S.A. (a) Giovanni Fantuzzi e, a completare la delegazione, era presente il Primo Luogotenente Daniele Pollari, Responsabile del Team Comunicazione della Presidenza Nazionale, nonché Presidente dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa del Comando Aeroporto “Francesco Baracca” / Quartier Generale del COMAER.


Tutti i componenti della delegazione dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia sono stati ricevuti e salutati dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, dal Comandante delle Scuole AM/3^ Regione Aerea, Gen. S.A. Silvano Frigerio e dal Comandante della Scuola Specialisti dell'A.M., Col. Francesco Sassara.


Nelle loro esposizioni i Relatori hanno suscitato vivo interesse nei presenti, peraltro sottolineato dalle domande poste dalla platea. In particolare, il Gen. Lodovisi, nel descrivere l’organizzazione, i compiti e le attività dell’Associazione, ha posto grande evidenza all’attualità dei valori fondativi del Sodalizio ed ha specificatamente auspicato una maggiore adesione allo stesso da parte del personale in servizio attivo. Ha poi proseguito nel descrivere gli impegni del Dipartimento Attività Aeronautiche e la particolare attività dedicata al ripristino in volo di velivoli storici già in servizio nell’Aeronautica Militare.


Il Brig. Gen. Chivilò ha illustrato le peculiari attività e i principali obiettivi del CESMA, presentando il programma delle attività 2023-24 e illustrando l’iniziativa intrapresa con la Sezione “Luigi Broglio” dell’A.A.A. - Aviatori d’Italia “Cento anni di impegno dell’Aeronautica Militare al servizio dell’Italia”, che si propone di rendere partecipe la società civile ed in particolare il mondo giovanile, dell’impegno e dei risultati che l’Aeronautica Militare ha conseguito nei suoi Cento Anni, attraverso l’organizzazione di una serie di convegni che stanno interessando con successo le principali città italiane.


Il P.Lte Pollari ha esposto il progetto comunicativo dell’Associazione e presentato i canali social ufficiali attivati dalla Presidenza Nazionale che sono dedicati all’informazione / comunicazione e alla diffusione dell’immagine dell’A.A.A. - Aviatori d’Italia, rivolgendo l’invito ai colleghi presenti a partecipare attivamente e a farsi promotori presso i rispettivi Comandi di appartenenza.


Al termine degli interventi, la delegazione dell’Associazione è stata salutata dal Presidente Capo dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa dell’Aeronautica Militare, Primo Luogotenente Giuseppe Giannetti.



Ringraziamo il Gen. Brig. (r) Gianni Spaziani, Capo del 1° Ufficio del Dipartimento Attività Aeronautiche, per il contributo fornito per l’elaborazione della news!





1.443 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page