top of page

A.A.A. – Aviatori d’Italia Foggia: Il Catalano-Moscati di Foggia mette le ali per spiccare “Il Volo”

a cura del Primo Luogotenente (a) Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia - Basilicata


Sabato 3 dicembre, la Sezione “Ten. Osservatore Antonio Mangano MAVM - Ten. Pilota Luigi Rovelli MOVM”, dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia di Foggia, con la collaborazione del “Fly Club Matteo Cristalli" di San Severo (FG), ha organizzato presso l’Istituto Comprensivo “Catalano-Moscati” di Foggia, un’iniziativa didattico-istruttiva rivolta agli alunni delle classi di Scuola secondaria e delle quinte classi della Primaria, nell’ambito di un progetto di approfondimento sulle tematiche riguardanti “Il Volo”.


L’incontro, è stato calibrato su un programma basato sulle principali materie che deve affrontare chi ha la passione dell’aeromodellismo, attività che mettono in relazione: fisica, tecnologia dei materiali, una buona manualità e soprattutto pratica del volo teleguidato, il tutto svolto in una forma ludica adatta ad oltre cento giovanissimi studenti.


L’evento si è sviluppato con l’allestimento nell’atrio dell’Istituto di una mostra di modellismo aereo statico in scala, attraverso la quale è stata offerta agli studenti la possibilità di poter ammirare fedeli riproduzioni di aerei storici tra i quali il “Savoia Marchetti S-55” e il “Cant Z 1007 bis Alcione” e di alcuni velivoli ancora in linea come il “Siai SF-260EA” dell’Aeronautica Militare e un “Piper PA 22 Tri Pacer”.


Presso l’auditorium dell’Istituto, il Presidente della Sezione dauna Aiutante (r) Saverio Balestrucci, e i Soci Angela Di Marcantonio, Luigi Iadevaio e Matteo Pellegrino, attraverso l’utilizzo di materiale audiovisivo, la messa in funzione di una piccola galleria del vento per una dimostrazione dei fenomeni fisici che determinano il volo, hanno trattato argomenti legati alla tecnica e meccanica del volo stesso, che hanno attirato l’attenzione degli alunni.

Nella seconda parte dell’evento, gli studenti hanno potuto assistere alla messa in moto di due aeromodelli e la successiva simulazione del decollo di un velivolo “Mp 49 ad ala alta” e di “Mp 49 ad ala bassa”.


La finalità dell’incontro – spiegano i promotori – è l'importanza di promuovere nelle scuole l’aeromodellismo tra i giovani, così come avvenuto con l'incontro odierno, e per questo esprimiamo il nostro plauso all'iniziativa intrapresa dalla Dirigente Scolastica, Dott.ssa Antonella Lo Surdo, ed a tutto il corpo docenti dell'Istituto.


A margine dell'evento il Presidente Balestrucci, nel ringraziare la Dott.ssa Lo Surdo dell’invito rivolto alla Sezione, ha evidenziato come anche questa occasione ha messo in luce la sinergia e il profondo legame che unisce il mondo della scuola di Capitanata all’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia di Foggia, da sempre attiva sul territorio con l’organizzazione di numerose attività culturali e benefiche.


Al termine della visita, dopo aver apprezzato le capacità uniche presenti presso l’Istituto, rimane vivo l’interesse dei Soci della Sezione di Foggia nel continuare a lavorare a stretto contatto con il mondo della Scuola, affinché ci sia sempre maggiore integrazione e sinergia a beneficio degli studenti e della collettività foggiana.



Per approfondire le attività svolte dalla Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Foggia:





214 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page