top of page

A.A.A. - Aviatori d’Italia Monterotondo Mentana, commemorazione della M.O.V.A. Cap. Fausto Cecconi

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


Martedì 19 marzo 2024, in occasione del 93° Anniversario della scomparsa della Medaglia d’Oro al Valore Aeronautico Cap. Fausto Cecconi, indimenticato pilota monterotondese, Sciabola d'onore e Capo Corso Aquila I (anno 1923), avvenuta in un tragico incidente di volo sul cielo di Marina di Pisa, la Sezione di Monterotondo-Mentana, ha commemorato il Capitano Pilota con la deposizione di una corona di fiori presso il monumento eretto in suo onore.


Alla cerimonia, oltre ai componenti del Consiglio Direttivo guidati dal Presidente della Sezione Brig. Gen. (r) Aldo Del Sordo, ha preso parte una delegazione di Soci e il Dott. Bernardo Cecconi, pro-nipote del Cap. Fausto Cecconi.


Il corpo del Cap. Fausto Cecconi riposa nella cappella della famiglia Cecconi, presso il cimitero di Monterotondo. I resti mortali si trovano sopra la porta d'ingresso all'altezza dell'Aquila che, oltre a rivolgere la testa verso sinistra com’era in uso prima del 1937, riporta sul davanti, sotto la corona reale, la lettera “A” di Atlantico.

 

Grazie alla Sezione di Monterotondo-Mentana per aver condiviso la notizia con il Team Comunicazione della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia




113 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page