top of page

A.A.A. – Aviatori d’Italia Nucleo di Jesolo e Sezione di Treviso alla Festa dell'Aquilone

Aggiornamento: 10 apr 2023

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


Dal 31 marzo a domenica 2 aprile, il cielo di Jesolo ha accolto moltissimi aquiloni provenienti da tutto il mondo. È stata una festa all’insegna dell’allegria e della spensieratezza, tre giornate all’aria aperta dove si sono esibiti professionisti nell’arte del volo che hanno colorato l’arenile di Piazza Trieste.


Il Nucleo di Jesolo, della Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Treviso, intitolato al “Ten. Pil. Egidio Greco – Ten. Oss. Pietro Baggio”, ha contribuito al controllo dell'afflusso dei numerosi visitatori che da tutte le parti d’Italia e dall'estero hanno voluto partecipare alla manifestazione.


La Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Treviso, per festeggiare l’anno del centenario dell'Aeronautica Militare, ha partecipato alla manifestazione realizzando un proprio aquilone con raffigurato "Roger" e la scritta “Cento anni di Aeronautica Militare – In volo verso il futuro”.


Insieme al Presidente della Sezione, Col. Vincenzo Russo ed ai Vice Presidenti T. Col. Marco Giusti e Aiutante Renato Facinelli, ha partecipato alla manifestazione anche il Capo Ufficio Operazioni del 51° Stormo, T. Col. Gabriele Aiolfi, accompagnato dal Presidente dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa dello stesso Stormo, Primo Luogotenente Angelo Petrarolo, che ha illustrato i principali eventi del 2023 connessi alle celebrazioni per i cento anni dell’Aeronautica Militare. Il Presidente Vincenzo Russo ha voluto evidenziare, invece, l'importante ruolo che l'Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia svolge sul territorio, in perfetta sinergia con l'Aeronautica Militare. A conclusione ha voluto, infine, ringraziare tutti i Soci che hanno contribuito con il loro servizio al regolare svolgimento della manifestazione.


Il Team Comunicazione della Presidenza Nazionale A.A.A. – Aviatori d’Italia ringrazia la Sezione di Treviso per aver condiviso la notizia!




344 visualizzazioni0 commenti
bottom of page