top of page

AAA - Aviatori d’Italia Sezione di Lequile, concerto della Fanfara del Comando Scuole A.M. / 3^ R.A.

a cura di Michele Candeloro,

Socio A.A.A. - Aviatori d’Italia, Regione Puglia-Basilicata


Nell’ambito delle celebrazioni in occasione dei 300 anni dall’arrivo delle reliquie di San Vito, Santo Patrono del Comune di Lequile (LE), mercoledì 28 settembre 2022, presso la suggestiva location della Chiesa Maria SS. Assunta, si è tenuto un concerto della Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea di Bari, diretta dal Maestro Primo Luogotenente Nicola Cotugno.


Il sindaco della città salentina Vincenzo Carlà, per dare enfasi al connubio “Aeronautica Militare e Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia” ha voluto fortemente avvalersi per l’organizzazione del concerto della collaborazione della Sezione AAA - Aviatori d’Italia di Lequile, che vede i soci della Sezione salentina partecipare attivamente alla vita culturale e sociale della Città sempre nel solco della tradizione e degli ideali dell’Aeronautica Militare.


La manifestazione ha visto inoltre il contributo della Presidenza Regionale A.A.A. - Aviatori d’Italia di Puglia e Basilicata, e della locale Sezione dell’A.V.I.S. Massimo CONTE.


L’evento, presentato dalla Signora Pina - Socia della Sezione di Lequile - ha visto la presenza di numerose autorità civili, militari e religiose, oltre ad un numeroso pubblico. In rappresentanza dell’Aeronautica Militare presenti il Comandante del 61° Stormo Col. Vito Conserva e il Direttore del 10° Reparto Manutenzione Velivoli Col. Fabio Cerase, provenienti dalla vicina Base Aerea di Galatina. Ad accoglierli il Col. (r) Michele Bettuelli, Presidente Regionale Puglia e Basilicata dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia.


La Marcia d’Ordinanza dell’Aeronautica Militare ha dato il via al concerto della Fanfara che, diretta dal Maestro Primo Luogotenente Nicola Cotugno, ha proposto un itinerario musicale variegato partendo da Jacob de Haan a Ennio Morricone, da D. Semeraro a M- Korb/S. Rundel, per chiudere con il brano “Jesus Christ Superstar” di A.L. Webber/W. Haulvast.


Molto toccante è stato il momento finale in cui è stato eseguito l’Inno di Mameli, dove, alle note della Fanfara, si sono aggiunte le voci del pubblico presente.

Al termine del concerto il Sindaco del Comune di Lequile Vincenzo Carlà, nel suo breve discorso ha ringraziato le Autorità presenti e in particolare il Maestro Nicola Cotugno, il neo parroco della Chiesa Maria SS Assunta Don Federico Andriani, il Presidente della Sezione di Lequile dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia, Primo Luogotenente Gianpaolo TELESCA e quanti hanno contribuito all’organizzazione dell’evento.




245 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page