top of page

AAA Segni, il 5 novembre V° Premio di Studio “Serg. Costantino Vittori”: SPAZIO, presente e futuro

a cura del Team Comunicazione della Presidenza Nazionale

A.A.A. - Aviatori d’Italia


Lo scorso anno la Sezione “Serg. Arm. Costantino Vittori” di Segni (RM) dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia ha istituito nuovamente un Premio di Studio alla memoria del Sergente Armiere Polivalente al quale la stessa è intitolata, anche su proposta della famiglia Vittori, bandendo un concorso per la loro assegnazione. Il prossimo 5 novembre 2022, presso la Scuola Don Cesare Ionta di Segni, è prevista la cerimonia di premiazione del concorso.


Il V° Premio di Studio “Serg. Costantino Vittori” del 2021, offerto dalla famiglia del Sergente Vittori e dell’importo complessivo di € 2.000, è suddiviso in quattro sotto-sezioni. La prima sezione (€ 800) è destinata a laureati della Regione Lazio in possesso di Laurea Magistrale o Speciale in Ingegneria Aerospaziale, per una tesi in discipline aeronautiche, aerospaziali ed aeromediche in armonia con la diffusione della cultura aerospaziale, la salvaguardia dell’ambiente e della salute. La seconda sezione (€ 400) è a favore degli alunni del 5° anno delle Scuole Superiori di secondo grado situate nei Comuni di Segni e Colleferro, per la realizzazione di un Plastico o l’elaborazione di una Tesina di ricerca sul tema “LO SPAZIO – Presente e Futuro”. Il sopracitato tema è anche quello della terza e quarta sotto-sezione (entrambe con premi da € 400), che comprendono rispettivamente gli alunni del 3° anno delle Scuole secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi e quelli delle 5e Classi delle Scuole Primarie situate nei Comuni di Segni, Colleferro, Carpineto Romano, Montelanico e Gavignano, in questi casi non per tesine bensì per lavori manuali (plastici-disegni-cartelloni, fotografie). Tutti i lavori, realizzati per Gruppo e per Classe, sono pervenuti all’Associazione entro il 30 maggio scorso.


A valutare i lavori, che saranno premiati il prossimo 5 novembre, due Commissioni giudicatrici: la prima, che ha valutato le opere dei candidati della prima sotto-sezione, è composta dal Gen. B. (r) Carlo Tagliente, Presidente dell’A.A.A. – Aviatori d’Italia di Segni, con il Prof. Antonio Paolozzi della Scuola di Ingegneria Aerospaziale dell’Università di Roma “La Sapienza” ed il Laureato in Fisica Dott. Vincenzo Gagliarducci; la seconda, che ha valutato i lavori dei candidati delle altre tre sezioni, è composta dal Dott. Alberto Rocchi, Dirigente Scolastico dell’Ist. Tecnico Industriale “Cannizzaro” di Colleferro, dal Dott. Giuseppe Donato, Ricercatore del Policlinico Umberto I di Roma e dal Dott. Giulio Iannone, Direttore Editoriale del Giornale “Cronache Cittadine.it” di Colleferro.


Come già spiegato, il Premio è dedicato al Sergente Costantino Vittori, nato a Segni l'8 giugno 1950. Arruolatosi nell'Arma Aeronautica nell'ottobre del 1968, divenne Sergente Armiere Polivalente dopo aver frequentato il corso di armiere presso la Scuola Specialisti Sottufficiali di Caserta. Nel mese di giugno del 1969 venne assegnato al 4° Stormo di Grosseto dell’Aeronautica Militare, in servizio in qualità di armiere polivalente sui velivoli F-104 TF presso il XX Gruppo Addestramento Operativo. Frequentò il corso complementare presso la Scuola di Caserta nel 1975: nello stesso anno, nel mese di luglio, è deceduto mentre era in servizio sempre presso il XX Gruppo A.O. a Grosseto. La Sezione A.A.A. – Aviatori d’Italia di Segni è stata intitolata al Sergente Armiere Costantino Vittori per tenerne viva la memoria, in quanto persona di elevata professionalità e stima, di grande umanità e disponibilità nei confronti di colleghi e amici, come testimoniato da coloro che lo hanno conosciuto, sia in servizio che nella vita quotidiana.


Nota: per motivi tecnici, la premiazione si svolgerà presso la Scuola Don Cesare Ionta di Segni e non nella Sala Polifunzionale M° Eugenio Blonk Steiner.




114 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page