top of page

Centro Studi Militari Aerospaziali, il 30 Novembre alla Giornata di Studio dell’Associazione AEIT

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


Le attività spaziali in questo momento costituiscono uno dei settori a più rapida crescita in campo internazionale. La Space Economy, ora stimata in oltre 460 miliardi $, è prevista raddoppiare il suo valore nell’arco di una decina d’anni.


Nel settore dei satelliti la frontiera è rappresentata dalla connettività, dalla possibilità di elaborare dati nei satelliti stessi, dall’uso dell’Intelligenza Artificiale (I/A) per la gestione dei sistemi e, infine, dal Cloud Computing per l’analisi dei dati teletrasmessi.


Nella Giornata di Studio sulle tecnologie spaziali e le applicazioni elettriche ed ICT nello Spazio, organizzata presso l’Università degli Studi di Trieste lo scorso 30 Novembre dall’Associazione AEIT (Associazione del settore industriale delle applicazioni elettriche ICT e Telecomunicazioni), Sezione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi di Trieste e la Digital Energy Transformation & Electrification Facility, sono stati affrontati gli aspetti tecnici delle applicazioni spaziali, con riferimento alle telecomunicazioni e alla gestione dell’energia a bordo, nonché allo sviluppo del settore e alle capacità di realizzazione attuali e future.


Il Centro Studi Militari Aerospaziali (CESMA) ha partecipato a questa interessante Giornata di Studio con il proprio Consulente per lo Spazio, Gen. Ispettore Capo (r) Lucio Bianchi, il quale ha svolto una presentazione dedicata ad inquadrare il settore delle applicazioni spaziali, illustrando come il settore spazio sia oggetto di una enorme evoluzione sia in termini di Space Economy, di Space Security, nonché di Space Sustainability.


Ringraziamo il Vicedirettore del CESMA, Brig. Gen. (r) Roberto Chivilò, per aver condiviso la notizia con il Team Comunicazione della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia.



L'AEIT è una Associazione culturale che ha lo scopo di promuovere e favorire lo studio delle scienze elettriche, elettroniche, dell'automazione, dell'informatica e delle telecomunicazioni; lo sviluppo delle relative tecnologie ed applicazioni nell'accezione più ampia.


Il Centro Studi Militari Aerospaziali (CESMA) è ubicato presso il “Villino Douhet” sito in Roma, Via Marcantonio Colonna, 23, sede Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica - Aviatori d’Italia. Il CESMA persegue l'obiettivo di effettuare ricerche e studi sulle tematiche aeronautiche e spaziali, di carattere militare o duale, nei loro aspetti dottrinari, operativi, tecnici e politici, in ambito nazionale e internazionale.



34 visualizzazioni0 commenti
bottom of page