top of page

Il Direttore del CESMA a Milano per pianificare un importante evento medico-scientifico

a cura del Team Comunicazione

della Presidenza Nazionale A.A.A. - Aviatori d’Italia


Lo scorso 4 aprile il Direttore del Centro Studi Militari Aeronautici (CESMA) dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia, Gen. S.A. (a) Giovanni Fantuzzi, ha tenuto una serie di proficui incontri presso il Comando della 1^ Regione Aerea dell’Aeronautica Militare, in Piazza Novelli a Milano.


Lo scopo della missione è stato quello di pianificare un importante evento medico-scientifico sulla medicina di precisione e lo sforzo d’integrazione delle nuove tecnologie nei sistemi complessi. Un’attività che il Centro Studi Militari Aeronautici “Giulio Douhet” intende realizzare nel prossimo autunno a Milano, città nevralgica per gli sviluppi della ricerca nell’Università e nell’Industria.


Il Direttore del CESMA ha incontrato il Comandante delle Forze da Combattimento, Gen. D.A. Luigi Del Bene e, successivamente, accompagnato dal Cap. CSArn Giovanni Marfia, dal Cap. GArn Raffaele Capasso e dall'Ing. Stefano Bernardini, ha visitato il cantiere di quello che diverrà presto il CeMATA: Centro di Medicina Aerospaziale per le Terapie Avanzate - piattaforma per lo studio delle scienze omiche e l'intelligenza artificiale. Questo importante Centro trae origine dall'accordo siglato tra l'Aeronautica Militare, il Policlinico di Milano e la Fondazione Ca' Granda, volto a sinergizzare lo sforzo nell’ambito dell’attività di ricerca nelle istituzioni coinvolte.


Il Gen. Giovanni Fantuzzi ha poi incontrato e dialogato con il Direttore dell’Istituto di Medicina Aaerospaziale di Linate, Brig. Gen. Emanuele Garzia.



Il Centro Studi Militari Aeronautici “Giulio Douhet” (CESMA) è ubicato presso il “Villino Douhet” sito in Roma, Via Marcantonio Colonna, 23, sede Nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia. Persegue l'obiettivo di effettuare ricerche e studi sulle tematiche aeronautiche e spaziali, di carattere militare o duale, nei loro aspetti dottrinari, operativi, tecnici e politici, in ambito nazionale e internazionale.




215 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page