top of page

Università di Urbino, Master sulla gestione del Post-Incidente Aereo con A.A.A. – Aviatori d’Italia

La nostra Associazione, grazie al suo patrimonio di competenze e professionalità, è diventata parte integrante di un’offerta formativa innovativa e unica non solo in Italia ma anche nel panorama internazionale; una novità assoluta nel campo che vedrà il crescente coinvolgimento di diverse istituzioni e realtà nazionali, pubbliche e private. Master universitario di 2° livello “Sistema di Gestione del Post Incidente Aereo – Post Air Crash Management System”, progetto formativo interdisciplinare dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” per l’anno accademico 2021/2022, organizzato in collaborazione con l’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia ed il suo D.A.A. – Dipartimento Attività Aeronautiche.


Il Master del prestigioso ateneo marchigiano tratta la gestione degli incidenti aerei, sia civili che militari, garantendo una formazione multidisciplinare ai partecipanti tra lezioni in presenza, didattica in modalità e-learning, seminari nonché esercitazioni pratiche e simulazioni. Gli studenti partecipanti potranno avvalersi dell’esperienza di docenti universitari, liberi professionisti e rappresentanti di istituzioni e amministrazioni pubbliche. Il Master è articolato in cinque moduli, corrispondenti a Corsi di Perfezionamento specifici per altrettante figure professionali, ed i moduli trattano l’attività di tutela ambientale, quella operativa e gestionale, la consulenza giuridica, l’antinfortunistica e la sicurezza sul lavoro, la comunicazione istituzionale e i media. Verrà dato spazio alla legislazione in materia di navigazione aerea ed emergenze, alla condotta delle operazioni, alle responsabilità civile e penale, all’attività di Polizia Giudiziaria e della Protezione Civile e all’organizzazione istituzionale e militare in materia di gestione delle situazioni di emergenza, senza trascurare gli aspetti psicologici e la gestione dello stress.


Un’autentica novità in materia di gestione degli incidenti aerei che garantisce una formazione completa su un tema di sicuro interesse per gli operatori del settore, civili e militari, che consentirà loro di sviluppare competenze imprescindibili di assoluto valore e di conoscere meglio l’operato di importanti istituzioni, fiore all’occhiello del nostro Paese, che intervengono in tali circostanze mettendo in campo svariate attività emergenziali come, in particolare, la ricerca e soccorso, l’attività di riduzione dei rischi e dell’eventuale impatto sull’ambiente. Per l’A.A.A. – Aviatori d’Italia è un ulteriore riconoscimento del ruolo di “collante” che il Sodalizio svolge per unire realtà accademiche, culturali, civili e “in uniforme”, consolidando ulteriormente il legame, soprattutto, con l’Arma Azzurra. L’Associazione Arma Aeronautica fornisce un contributo fondamentale a questo Master, mettendo a disposizione del corpo docenti alcuni insegnanti scelti fra i propri soci – soprattutto personale militare di alto profilo, tuttora o già in servizio in A.M. – dotati di solida competenza professionale. Il Gen. B. (r) Gianni Spaziani è il referente tecnico-scientifico per l’Associazione.


Si tratta, dunque, di una eccellente opportunità: chiunque sia interessato può iscriversi entro il 12 aprile 2022 (questo il link dove reperire la scheda del corso https://www.uniurb.it/corsi/1755978).


Alleghiamo qui di seguito anche il PDF della locandina del Master con i contatti e le informazioni necessarie per inviare la domanda di ammissione e la documentazione necessaria. Lunedì 28 marzo 2022 alle ore 17.00 è inoltre previsto un “Info Day” (sulla piattaforma Zoom), incontro di presentazione online dove sarà possibile incontrare la direttrice del Master, Prof.ssa Daniela Pajardi, ed alcuni docenti e dove verrà dato ampio spazio alle domande dei partecipanti.


locandina Master
.pdf
Scarica PDF • 1.44MB

Questo il link di iscrizione al webinar informativo:






71 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page